Vacanze in Sicilia: dal soggiorno alle località più gettonate, tutto quello che c’è da sapere

Non è solo la più grande isola appartenente al territorio italiano, ma anche del Mediterraneo: ricca di storia, bellezze paesaggistiche e persino specialità gastronomiche famose in tutto il mondo, la Sicilia si colloca tra le mete turistiche più amate di sempre.

Soggiornare nell’isola significa poter ammirare innumerevoli meraviglie in qualsiasi città perché, se le coste sono certamente fonte di attrazione per il mare, anche l’entroterra propone scorci di rara bellezza.

Naturalmente, l’attenzione andrà innanzitutto riposta sul tipo di soggiorno che si vuole vivere nella località prescelta per le proprie vacanze. Al giorno d’oggi è sempre più gettonata la formula della casa-vacanze, in quanto permette di beneficiare di grande libertà di orari e di movimento durante tutto l’arco della giornata e di trascorrere momenti unici in ambienti esclusivi a costi contenuti.

A questo proposito, al giorno d’oggi si possono affittare le più belle ville con piscina in Sicilia direttamente online, su portali specializzati come ad esempio my-rental-homes.com, che mettono a disposizione un’ampia gamma di proposte per soddisfare qualsiasi genere di necessità.

Come scegliere dove soggiornare

La prima variante da considerare in fase di scelta è quella della cittadina in cui risiedere: come anticipato, ogni angolo dell’isola offre le sue naturali bellezze ma occorrerà decidere se prediligere una location vicina al mare oppure una centrale, che sia collegata con i principali servizi. Un villa con piscina si può affittare anche in una zona più interna e offre comunque la possibilità di nuotare e prendere il sole pur non affacciando direttamente sulla costa.

In secondo luogo, saranno determinanti gli spazi, sia interni che esterni, così da individuare la soluzione più adatta a una famiglia numerosa, magari con bambini piccoli, oppure quella ideale per una coppia.

Anche gli elettrodomestici presenti sono di fondamentale importanza in fase di scelta: poter contare su una lavatrice o una lavastoviglie per fare il bucato e lavare i piatti in autonomia è spesso irrinunciabile per godere del massimo relax in vacanza. Poi, naturalmente, va considerata anche la presenza di accessori quali stoviglie, posate, biancheria da letto e da bagno e altri optional importanti come un parcheggio agevole, un collegamento a internet e aria condizionata.

Che si tratti di un appartamento o di una villa, in ogni caso, dovrà sempre possedere quelle caratteristiche di comodità e relax che fanno della vacanza un periodo di riposo e divertimento senza altri pensieri.

Cosa vedere in Sicilia

Trapani è la città che si trova nella punta più a ovest della Sicilia e, se già la cittadina offre scorci indimenticabili come l’originalissimo Museo del Sale e il centro storico con le sue chiese e il suo Castello di Venere risalente persino all’epoca normanna, vi sono anche suggestive località in provincia quali Castellammare del Golfo.

La Playa è la spiaggia più grande di questa località, molto gettonata per la sua sabbia fine e per l’acqua cristallina, non troppo profonda, che rende questo tratto di costa perfetto anche per le famiglie.

Anche qui vi è un centro storico ove sono molto forti le influenze di un passato arabo-normanno, a cominciare dal castello che fungeva da fortezza sul mare ai bagli, fattorie attrezzate e altrettanto fortificate. Nello stesso comune sorge Scopello, nota per la bellissima Riserva dello Zingaro, sette chilometri di mare e natura tutti da vedere.

La zona orientale della Sicilia, invece, è particolarmente famosa per la città di Catania che, oltre alle sue bellezze naturali e storiche, ospita il vulcano Etna. Anche qui, la riserva naturale è costellata da paesaggi lavici e paesi come Aci Trezza, Aci Castello e Taormina sono tra le punte di diamante dell’intera isola.

Infine, procedendo verso sud-est non vanno trascurate altre città bellissime come Siracusa, col suo centro storico collocato sull’isoletta di Ortigia o Ragusa, in provincia della quale si trova Modica, altra località che è stata tra quelle tutelate dall’UNESCO per la sua architettura medievale, i palazzi d’ispirazione barocca e, non ultime, le spiagge che offrono tratti di mare particolarmente apprezzati da chi ama anche gli scogli e il surf.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui