Ustionato a Mercato Saraceno, esce dal coma dopo due mesi

Aveva avuto un incidente con il fuoco tipo Gianni Morandi, ma con conseguenze molto più gravi. Dopo oltre due mesi nei giorni scorsi si è risvegliato dal coma.

L’incidente è avvenuto il 10 luglio scorso, intorno alle 10 del mattino. Il 77enne stava controllando un abbruciamento di sterpi nelle pertinenze dei campi di casa, in via Bareto sulle pendici di Monte Iottone. È caduto accidentalmente tra le fiamme. Ha riportato parecchie bruciature alle braccia, al corpo e anche in parte del volto. Diverse ustioni erano di terzo grado.

L’uomo è stato inizialmente trasportato al punto di primo intervento dell’ospedale Cappelli di Mercato Saraceno. Qui ad attenderlo c’era l’eliambulanza che lo ha trasferito in massima urgenza all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena, dove poi è stato ricoverato nel reparto Grandi Ustionati.

Adesso la notizia positiva del fatto che ha ripreso conoscenza ed è uscito dal coma, anche se per la guarigione dovrà ancora lottare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui