Un chilometro di rifiuti abbandonati tra Russi e Bagnacavallo: “Scempio lungo l’argine del Lamone”

Un vero scempio quello che da qualche giorno è sotto gli occhi di tutti lungo via argine destro Lamone, in località Traversara, a ridosso tra i Comuni di Bagnacavallo e Russi. L’ennesimo caso di abbandono selvaggio di rifiuti. È qui infatti che per un tratto di circa un chilometro è stato abbandonato davvero di tutto: pneumatici, macerie, sacchetti con dentro di tutto, involucri di plastica e metallo, imballaggi e alcuni residui di eternit.
Come era già successo nei mesi scorsi, ad accorgersene chi transita su quelle strade generalmente in sella alla bici o correndo. Un fenomeno che, soprattutto in quei luoghi meno trafficati, si sta verificando sempre con una maggiore frequenza. La raccomandazione, ovviamente, è che chiunque si imbatta in scene simili lo segnali subito ad Hera.

Commenti

  1. buongiorno, tutto ciò è incentivato dalla totale assenza di controlli da parte delle autorità e forze dell’ordine sul territorio,buoni solo a multare qualche lavoratore onesto che si reca a lavorare.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui