Una “We are the world” riminese nel nome di De André

RIMINI. Trentasei artisti e band riminesi insieme per uno straordinario progetto collettivo dedicato alla loro città. “E la chiamano Rimini, artisti uniti per la loro città” è il progetto voluto all’assessorato alla Cultura del Comune di Rimini pensato per promuovere il palinsesto culturale e di spettacoli dell’estate 2020. Cantautori, musicisti, band che hanno partecipato alla realizzazione di un album, offrendo ognuno un proprio brano, e che si sono alternati in una straordinaria versione del tutto inedita e corale della canzone Rimini di Fabrizio De André e Massimo Bubola, accompagnata da un video curato dal fotografo Chico De Luigi. Il video del brano, non una semplice cover ma una suggestiva rielaborazione che vede due strofe aggiuntive del testo originario, sarà on line sui canali social del Comune e degli artisti dalle ore 13 di venerdì 12 giugno.

Il progetto, che servirà a lanciare il programma estivo della città dopo il lockdown primaverile, sarà presentato in conferenza stampa venerdì 12 giugno alle ore 12.30 negli spazi del Teatro Galli (piazza Cavour, 22), dal sindaco di Rimini Andrea Gnassi e dall’assessore alla Cultura Giampiero Piscaglia, alla presenza dei curatori del doppio Cd, Massimo Roccaforte e Aldo Maria Zangheri, e di una rappresentanza dei tantissimi artisti coinvolti. Durante la conferenza stampa è previsto inoltre un videocollegamento con Radio2.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui