Un venerdì nel circondario imolese per la giunta regionale

Nuova tappa in provincia di Bologna per la visita della Giunta regionale sui territori, per una giornata di incontri con gli amministratori e le comunità locali venerdì 23 luglio. Dopo il primo appuntamento dello scorso settembre nel bolognese, questa volta l’itinerario si concentra principalmente nel Circondario imolese, mettendo al centro i cantieri dei progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana, le aziende della Packaging Valley, nuove infrastrutture, i parchi naturali e le eccellenze enogastronomiche.

Dalla Stazione centrale di Bologna, il presidente Stefano Bonaccini e gli assessori raggiungeranno in treno, lungo la linea Bologna-Portomaggiore, Budrio dove alle 9.30 è prevista la visita al Palazzo comunale e al Teatro consorziale dopo una sosta nel piazzale della stazione, al centro di un progetto di riqualificazione.

Alle 10.45 gli amministratori regionali saranno a Medicina all’HUB Stazione, lo spazio dedicato all’associazionismo e ai giovani ricavato dai locali dell’ex stazione ferroviaria.

Alle 11.45 appuntamento a Castel San Pietro Terme alla sede della Robopac, una delle aziende della Packaging Valley emiliano-romagnola.

Dopo la tappa a Mordano (ore 13.15) per visitare il Centro storico e Palazzo Liverani, alle 14.15 Bonaccini e assessori raggiungeranno Imola:prima sopralluogo al complesso dell’Osservanza, su cui insiste il progetto di riqualificazione urbana del nuovo Campus universitario, poi alle 15.40 un incontro con gli operatori sanitari all’Ospedale Santa Maria della Scaletta.

Da lì si trasferiranno al Palazzo Baronale di Borgo Tossignano (ore 17) per un confronto sul percorso di candidatura del Parco dei gessi a Patrimonio dell’Unesco, poi alle 18 a Casalfiumanese per verificare l’intervento di ripristino del ponte Carseggio.

La giornata si concluderà a Dozza, dove alle 18.45 la Giunta visiterà il borgo e incontrerà i responsabili dell’Enoteca regionale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui