Un podista nudo di corsa a San Giorgio di Cesena

Che si tratti di un gesto di “ordinaria follia”, di una stravagante interpretazione del 1° aprile o del pagamento di una scommessa goliardica tra amici persa, nessuno può dirlo. Anche perché nessuno tra chi ha assistito alla scena lo conosce né ha avuto la possibilità di fermarlo o di chiedergli “il perché”.

Ieri mattina attorno alle 9 nel centro di San Giorgio di Cesena stava correndo un podista completamente nudo. Sì: non aveva neppure… La mascherina.

Ha attraversato la zona a ridosso del supermercato Despar attirando (naturalmente) l’attenzione delle persone a quell’ora presenti in strada.

«Ha posteggiato la sua auto ed è sceso così come lo si vede in foto – spiegano alcuni clienti del vicino bar – si è messo a correre per un tratto di circa 200 metri. Poi ha fatto dietrofront, è rientrato in auto ne se n’è andato».

Chiaramente la fotografia scattata ha iniziato a fare il giro delle chat tra i residenti di San Giorgio: «Nessuno lo ha riconosciuto come una persona del posto o è riuscito ad identificarlo – spiegano dalla vicina edicola – Desumiamo quindi che non si tratti di una persona solita a frequentare questa frazione».

Di certo, pur essendo il primo aprile, nessuno si poteva aspettare una “situazione” simile, che è stata agevolata dalla prima giornata veramente calda della primavera appena sbocciata. L’uomo è stato immortalato mentre correva a ridosso delle vetrine del supermercato. Un fisico, all’apparenza, abituato alla corsa il suo. Nessuno ha ritenuto di dover segnalare l’accaduto alle forze dell’ordine. Anche perché si è trattato di un blitz lampo, che ha fatto pensare per lo più ad una semplice goliardata da pesce d’aprile che non ad una situazione di disagio sulla quale dover intervenire.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui