Un nuovo percorso cicloturistico: Coriano e Tavullia capofila del “Tour dei campioni”

E’ solido l’asse dei motori tra Romagna e Marche. Coriano (la patria di Marco Simoncelli) e Tavullia (il regno incontrastato di Valentino Rossi) sono i comuni capofila di un progetto che ne mette insieme altri 5: Misano, San Clemente, Morciano, Gradara e Gabicce. Si tratta, nel dettaglio, di un progetto cicloturistico denominato “Tour dei campioni” che si svilupperà attraverso il clima di collaborazione che si è instaurato tra i territori confinanti delle due regioni per il raggiungimento dello stesso obiettivo: quello di incrementare e destagionalizzare le presenze turistiche in un settore in continua e costante crescita dell’outdoor. Saranno coinvolte le due Regioni per ottenere l’affiancamento sperato non solo a livello organizzativo, ma anche economico nella ricerca di finanziamenti pubblici e privati. L’impostazione operativa e organizzativa è stata discussa anche nei giorni scorsi proprio a Tavullia, presenti sindaci e assessori dei comuni coinvolti, e sono stati fissati gli step su cui lavorare.

I comuni che hanno aderito, come detto, hanno una storia legata ai campioni come Rossi e Simoncelli, ma anche come Hayden e Morbidelli che hanno vissuto la propria storia umana e professionale in questo territorio con al centro il circuito di Misano, caratterizzandolo come una terra di campioni: da qui l’idea di un itinerario ciclistico permanente, denominato “Tour dei Campioni” che andasse a collegare tutti questi elementi.

Il percorso potrà essere fruibile non solo da sportivi che già utilizzano la bicicletta, ma anche da un pubblico molto più vasto ed eterogeneo come famiglie, gruppi di amici, stranieri, meno preparati dal punto di vista fisico e sportivo, che si stanno avvicinando a questa tipologia di esperienza anche tramite la bicicletta a pedalata assistita, mezzo di trasporto estremamente ecologico e adatto a tutti. La progettazione del percorso permanente su strada e gravel andrà ad affiancarsi ad altri itinerari e a tutte le sue potenziali diramazioni, che saranno definite dopo attenta valutazione delle offerte turistiche, artigianali enogastronomiche per permettere un soggiorno più duraturo degli ospiti”.

“Ho conosciuto Francesca Paolucci, sindaco di Tavullia, nel 2015 – commenta il sindaco di Coriano Domenica Spinelli – e da quel momento è nata una collaborazione sempre più consistente che oggi arriva a questo ambizioso progetto. Si è deciso di coinvolgere gli altri comuni dei due territori regionali che hanno una vocazione motoristica. Ci siamo incontrate, ne abbiamo parlato e Coriano ha detto subito sì. La collaborazione è totale da parte di tutti e noi siamo convinti che facendo squadra e attivando le sinergie giuste con le Regioni confinanti i benefici per il nostro territorio saranno enormi”.

“Siamo convinti – spiega il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci – che il turismo può rappresentare un volano per la nostra economia e, per questo, cerchiamo di mettere in campo politiche per incentivare la presenza di visitatori sul nostro territorio organizzando iniziative capaci di generare ricadute economiche positive per bar, ristoranti, B&B e il reso dell’indotto. Tavullia è legata indissolubilmente a Valentino Rossi che ha reso un comune di poco più di 8mila persone conosciuto e ammirato in tutto il mondo. Dobbiamo cogliere l’opportunità derivanti da questa incredibile promozione mettendo in campo eventi, a partire da quelli sportivi, per arricchire la nostra offerta turistica. E il Tour dei Campioni va proprio in questa direzione: una collaborazione virtuosa tra comuni confinanti per fare sistema e promuovere il territorio e le sue eccellenze”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui