Un anziano di circa 80 anni disperso a Sadurano di Castrocaro Terme

Un intenso week-end di interventi per il Saer (Soccorso alpino speleologico Emilia Romagna), con la ricerca di un anziano disperso che prosegue tutt’ora. Sabato mattina la Squadra del Soccorso Alpino e Speleologico è stata attivata per un anziano di circa 80 anni disperso in zona Sadurano frazione del comune di Castrocaro Terme e le ricerche sono ancora in corso.
Sempre sabato, intorno alle 11.45 il Cnsas è stato attivato dal 118 per
una persona di 72 anni residente a Forlì che stava percorrendo con la sua E-Bike
dei sentieri nella zona del Passo della Calla, fonte del Raggio, comune di Santa
Sofia, quando, per cause da accertare è caduto rovinosamente a terra riportando
un trauma al braccio e al torace. Calato per 3 chilometri fino alla strada è stato affidato al
personale del 118 che lo ha accompagnato in un punto, poco distante, dove era
atterrato l’elicottero di Ravenna. Dopo valutazione da parte dell’anestesista
l’uomo è stato trasferito, sempre in elicottero all’ospedale di Cesena. Domenica un gruppo di amici aveva scelto di fare una passeggiata nel parco
delle Foreste Casentinesi, nel comune di Santa Sofia . Hanno iniziato a salire
seguendo i sentieri CAI 241 e 243. Durante la discesa un escursionista, un uomo
di 49 anni residente a Lugo di Romagna, che era andato fuori della traccia del
sentiero è scivolato procurandosi un doloroso trauma alla caviglia. Gli amici hanno chiamato il 118 e sul posto è stata inviata l’ambulanza, il Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Falco che attiva la squadra della valle del Bidente e della Valle del Savio, unitamente all’ambulanza del 118. Giunti sul posto i tecnici del Cnsas hanno provveduto a immobilizzare l’arto dolorante, quindi il personale del 118 ha provveduto a trasportarlo all’ospedale di Cesena.
Sempre domenica il Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Falco è
stato attivato per una donna di 47 anni residente a Cesena che stava
passeggiando con altri amici nell’area Foresta della Lama, zona Passo dei
Forconali fosso delle Cullacce nel comune di Santa Sofia. In un tratto in discesa
la donna è caduta riportando un doloroso trauma alla gamba che non le ha più
consentito di proseguire. Anche in questo caso, donna è stata recuperata e trasportata con la barella portantina, utilizzando tecniche alpinistiche fino alla strada e lasciata alle cure del personale 118 che ha provveduto a trasferirla all’ospedale di Forlì.


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui