CESENATICO. Il 2 Giugno il centro destra si ritrova a Cesenatico, in piazza Andrea Costa, dando carica alla sua base. Come si è fatto anche a Faenza e Imola. A tambur battente la linea dettata è contro il governo Conte. Anche a Cesenatico è stato il prologo, un richiamo a rinsaldare le fila, in vista dell’elezioni comunali di primavera 2021 che riguarderanno Cesenatico.

Questo almeno ad ascoltare i tre interventi tenuti, in particolare quello di Jacopo Morrone. In una piazza, quella tra il grand hotel e il grattacielo, a lambire il mare, nella quale si rivedono turisti e bagnanti. E’ stato un comizio breve al quale hanno preso la parola di rappresentati di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia. Davanti a un uditorio di oltre cento persone: sostenitori, militanti ed amministratori locali provenienti anche da fuori Cesenatico. «Smantellare il governo Pd e M5s», l’imperativo dal commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Roberto Petri intervenuto per primo: «Un governo di cialtroni – schernisce – che tiene la gente a casa. Serve dargli una spallata». Luca Bartolini, ex consigliere regionale, tanto più di casa a Cesenatico, affina l’eloquio politico: «Vengo quattro mesi a vivere a Cesenatico, il mio cuore e qui. Piange il cuore vedere ancora tante attività tanti alberghi ancora chiusi perché non c’è turismo. Questo è un governo d’improvvisati e sprovveduti. Volevano aprire come una scatoletta di tonno il palazzo e sono diventati il tonno».

Argomenti:

protesta

1 commento

  1. Leggendo l’articolo sulla manifestazione della destra o centro destra proprio oggi 2 giugno 2020, festa della Repubblica mi sembra fuori posto, nel senso che oggi in particolare bisognerebbe essere tutti uniti.
    Non si capisce che cosa vuole Salvini e la Meloni, d’anno contro al Governo di Giuseppe Conte, proprio adesso in un momento molto difficile, che ha messo il governo difronte a scelte difficili con la pandemia, e questi che fanno d’hanno contro il nostro governo, il governo dei cittadini solo per questioni politiche e di loro interessi, cosa credono di andare al governo!! Forse sono troppo illusi, be’ non penso che il signor Salvini pensi a governare un paese, come Presidente del Consiglio, dopo le non belle figure che ha fatto, come Ministro dell’Interno.
    Forse si illudono, be’ lasciamoli illudere, personalmente sostengo il nostro Presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *