SAN VITO. Quattro giovani di ritorno da una serata trascorsa a Rimini sono rimasti feriti in un incidente stradale accaduto attorno alle 3.50 lungo la strada provinciale numero 89, nel territorio della frazione di San Vito, nella zona nord della città. Ad avere la peggio è stato il conducente, un diciannovenne residente a Sogliano al Rubicone (Forlì-Cesena): è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Bufalini” di Cesena. Anche gli altri passeggeri sono stato trasportati d’urgenza in ospedale e ricoverati, ma se la caveranno senza troppe conseguenze: traumi e contusioni, ma nessuna lesione seria.
Si tratta di un diciassettenne e di un diciannovenne entrambi residenti a Borghi (Forlì-Cesena) e di un ventunenne residente per l’anagrafe a Siena, ma domiciliato in zona.
I quattro amici, secondo una prima sommaria ricostruzione degli agenti della polizia stradale di Rimini, viaggiavano in direzione di Santarcangelo di Romagna a bordo di una Polo Volkswagen. A un certo punto, prima di una curva a destra il conducente ha perso il controllo della vettura che, dopo aver abbattuto un paletto della segnaletica, è uscita di strada, si è cappottata e ha concluso la sua corsa, ribaltata, nel canale di scolo sul ciglio della provinciale. Durante il “volo” i tre passeggeri sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo, mentre in diciannovenne alla guida è rimasto incastrato con le gambe. Lo hanno dovuto liberare dalle lamiere, prima della corsa in ospedale. Una delle ipotesi è che all’origine dell’incidente ci sia l’eccessiva velocità, ma non si può escludere un colpo di sonno o un momento di distrazione. Come è prassi in queste circostanze la polizia stradale ha richiesto ai medici accertamenti sull’eventuale uso di bevande alcoliche o di sostanze stupefacenti da parte del conducente. In un primo momento si era temuto, per la dinamica dell’incidente, che anche il diciassettenne potesse avere subito dei danni, ma gli accertamenti in ospedale a Cesena li hanno esclusi. Tre i giorni di prognosi per lui. Gli altri due passeggeri sono stati ricoverati in ospedale a Rimini, ma l’unico a destare preoccupazioni è il diciannovenne di Sogliano al Rubicone: è grave, i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Resta sotto osservazione nel reparto di Rianimazione.

Argomenti:

Borghi

feriti

incidente

sogliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *