Ucciso da un infarto nel cortile di una clinica a Cesena

Muore per le conseguenze di un attacco cardiaco nel cortile della clinica dove ha appena fatto una visita per un’altra patologia e che non c’entra nulla col decesso. Intorno alle 13 di ieri Q.C., classe 1944, è uscito dalla clinica cesenate dove era andato a fare una visita. La figlia è andata a prendere l’auto parcheggiata e quando è tornata il padre le avrebbe detto che si sentiva poco bene e poi sarebbe crollato a terra nel cortile della struttura sanitaria. Subito è intervenuto il personale infermieristico e medico della struttura per portare i primi soccorsi. Allertato anche il 118 che ha mandato sul posto una ambulanza e una auto medicalizzata il cui personale ha continuato le manovre di soccorso.
Poi l’uomo è stato caricato in ambulanza e portato al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini, ma pochi minuti dopo il suo arrivo è deceduto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui