Tutto sul cioccolato in tre appuntamenti

Vino e cioccolato: abbinamento forse inusuale, ma dal risultato intrigante se si considera la felice unione di praline e spalmabili che i fratelli Gardini, produttori di cioccolato in Forlì, hanno creato assieme ai grandi vini locali. Come il vino, infatti, anche il cioccolato può presentare una gamma molto diversificata di variabili: intensità, persistenza, consistenza, amarezza e dolcezza. L’analisi sensoriale, le diverse modalità di percezione degli aromi, le caratteristiche gusto-olfattive di cioccolato e vino permettono di far incontrare i principali attributi di ciascun prodotto in base al principio della concordanza o della contrapposizione per una piacevole degustazione. Il primo appunatmento è domani all’Azienda agricola Casadei, in via Fiordinano Massarola 31 a Predappio, per il primo di tre appuntamenti alla scoperta del cioccolato guidati da Micaela Mazzoli. Il secondo appuntamento sarà il 14 alla fattoria Ca’ Rossa di Betinoro. Dal cioccolato come bevanda delle antiche popolazioni centroamericane, passando per i grezzi cioccolati modicani, per la piemontese invenzione del gianduja, fino alle raffinate praline di oggidì, una degustazione per conoscere le tappe storiche. Il cioccolato da “intenditori” è senza dubbio il fondente, paragonabile ai grand cru del vino, racconta di antiche piantagioni. Impariamo a conoscerlo apprezzando la qualità della materia prima, gli abbinamenti sorprendenti e le curiosità teobrominiche. Il terzo incontro abbina il cioccolato alle opere d’arte perché come diceva Forrest Gump: “La vita è come una scatola di cioccolatini” ed è protagonista di pellicole seducenti e di romanzi golosi. Nelle loro opere scrittori come Manzoni, Dickens, Kerouac, Joyce, Marquez ne parlano in maniera ironica e sensuale, perché alla voluttà del cacao non si resiste. Costo della esperienza e degustazione 25 euro da regolare il loco. Iscrizioni scrivendo a micaelamazzoli@gmail.com o al 347 4267711.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui