Turista prende la legionella in hotel, albergatore indagato a Rimini

RIMINI. Turista fa la doccia in hotel, si ammala di Legionella e rischia di morire. Al ritorno da una breve vacanza a Rimini l’uomo, un cinquantenne residente in Lombardia, ha cominciato ad avvertire dei seri disturbi respiratori ed è stato ricoverato per due settimane nell’ospedale della propria città di residenza. Si è scoperto così che era stato contagiato dall’insidioso batterio che si annida nell’acqua nebulizzata. Calcolando i tempi di contagio si è risaliti così all’albergo riminese. Nel bagno della camera dove aveva soggiornato il turista milanese sono emersi valori anomali. La pm Paola Bonetti ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di epidemia colposa.

L’articolo sull’edizione di oggi del Corriere Romagna

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui