Turismo sostenibile, premio a Spiaggia Rimini Network

Turismo sostenibile, premio a  Spiaggia Rimini Network
La responsabile eventi Carlotta Puorto riceve il premio da Alessandro Cecchi Paone, direttore editoriale di Oasis

Nell’ambito della fiera Ecomondo, Spiaggia Rimini Network, il consorzio che riunisce più di 200 operatori di spiaggia di Rimini Sud, è stata insignita del Premio Oasis Ambiente 2019 – Green Innovation Award, nella categoria Turismo Sostenibile

La motivazione di un prestigioso riconoscimento come questo, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e nato per valorizzare e promuovere imprese che contribuiscano in termini di innovazione alla sostenibilità ambientale, deriva dalle politiche plastic free adottate dal consorzio durante tutta la stagione di eventi 2019. 

Nella comunicazione ufficiale si legge, infatti, che viene riconosciuto l’obiettivo conseguito “per la salvaguardia dell’ecosistema marino attraverso l’impegno nel garantire una fornitura per gli eventi all’aperto di soli materiali a basso impatto ambientale e compostabili, eliminando la plastica e coordinando i propri partner nella scelta di soluzioni ecologiche. Per la comunicazione delle differenze tra la plastica normale e il PLA, plastica organica, unendo così alla scelta pratica anche una possibilità di divulgazione tra i consumatori sulle alternative green esistenti”. 

 Il presidente Gianni Pulazza con lo chef Silver Succi

Il premio, conferito dalla rivista Oasis, è stato consegnato a Rimini presso il padiglione del Gruppo24Ore nella fiera Ecomondo, con la conduzione di un talk show da parte dal direttore editoriale di Oasis, il giornalista e conduttore Alessandro Cecchi Paone

“Questo importante riconoscimento corona una stagione di grandi traguardi, con la promessa di un impegno sempre maggiore nelle attività di salvaguardia e tutela della nostra spiaggia. Per questo, felici di quanto siamo riusciti a fare in ricezione dell’ordinanza balneare plastic e smoking free, stiamo già mettendo a punto progetti di sostenibilità per il 2020 che possano coinvolgere quanti più enti, istituzioni, partner e collaboratori possibili. Questo è solo l’inizio”, ha dichiarato il Presidente di Spiaggia Rimini, Gianni Pulazza, che quest’anno ha prestato occhio di riguardo ai materiali utilizzati in chiringuiti e ristobar. 

La stagione di grandi traguardi di cui si parla era stata preannunciata in effetti già durante la Convention di aprile, un’occasione in cui il consorzio ha presentato le novità dell’estate e il proprio calendario di eventi: promessa mantenuta. Il Primo maggio la festa in piazzale Fellini è stata un’anticipazione della stagione anche in questo: tutti i partner scelti e i partecipanti del food&beverage sono stati riforniti di stoviglie in compost, tovaglioli in carta 100% riciclata e la plastica totalmente bandita. Solo PLA per la spiaggia. Lo stesso procedimento si è realizzato per lo svolgimento della Beach Breakfast Run, di Un Mare di Vino e di Un Mare di Fuoco: sulla battigia i bicchieri distribuiti erano totalmente in plastica organica o in bicchieri riutilizzabili in policarbonato. Ma poiché questo avrebbe significato svolgere solo la metà del lavoro da fare, i rappresentanti dei bagnini e dei ristobar di Rimini sud si sono prodigati sempre, nelle occasioni di contatto col pubblico, nell’informare i bagnanti stessi: dove smaltire il pla, l’importanza del raccogliere i mozziconi di sigaretta e così via. 

“Per Piacere Spiaggia Rimini si tratta di un dovere, quello di ricoprire il ruolo di aprifila tra gli interlocutori del turismo sostenibile consci della propria responsabilità sociale”, ha aggiunto Carlotta Puorto, responsabile eventi della società. 

Il riconoscimento Green Innovation Award conferma la consapevolezza e la volontà fattuale degli operatori di spiaggia di preservare forse la più preziosa tra le risorse riminesi e divulgare al contempo scelte responsabili ai consumatori stessi, rendendoli partecipi di un procedimento che sono se attuato collettivamente può portare a risultati tangibili. 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *