Turismo, per la promozione Cesenatico punta sui canali Rai

Cesenatico vuole farsi trovare pronta alla stagione estiva e non vuole lasciare nulla al caso: è in partenza, dal 12 maggio, un’importante e mirata campagna pubblicitaria in collaborazione con Rai per fare breccia nel mercato turistico. Cesenatico è riconoscibile in Italia e non solo e le sue caratteristiche speciale la rendono unica e sempre di grande attrattiva ma in questa fase di ripartenza è fondamentale riposizionarsi e costruire anche una narrazione nuova. L’azione mirata su Rai sarà di grande portata a livello nazionale con una copertura capillare composta da 4 spot realizzati ad hoc che saranno presenti sul sito generalista di Rai e sul sito di Rai Sport e poi in televisione e su Rai Play. Si spazierà da finestre dedicate all’interno della copertura televisiva del Giro d’Italia, fino al Kilimangiaro, Linea Verde e alcuni Tg Regionali: una pianificazione mirata dei passaggi pubblicitari per intercettare il turismo di prossimità, assecondare la ripartenza del turismo e anche migliorare l’informazione ai turisti già presenti e abituati al territorio. Gli spot radiofonici, della durata di 10”, andranno in onda su Radio 1, Radio 2 e Radio 3.

Il kick-off della campagna è previsto il 12 maggio all’interno della trasmissione della quinta tappa del Giro d’Italia e in televisione la copertura continuerà fino al 29 maggio; la campagna radio sarà concentrata dal 23 al 29 maggio; la presenza online, su Rai Digital, invece è stata pianificata a partire dal 17 maggio fino al 13 giugno. L’investimento complessivo è di € 158.000,00 e la campagna, che andrà in parallelo alle azioni di promozione di Visit Romagna, è stata presentata e condivisa con la Consulta del Turismo.

“Il turismo è l’anima pulsante di Cesenatico ed è importante lavorare per cercare di trainarlo in maniera virtuosa: le azioni devono essere portate avanti in maniera strutturata ed organica ed è quello che vogliamo fare con questa campagna. La televisione sarà utile per arrivare a un certo tipo di target, più tradizionale, così come la radio mentre il web sarà la nostra finestra sulle nuove generazioni di turisti. Cesenatico ha sempre fatto scuola per la sua promozione del territorio e vogliamo continuare nel solco della nostra tradizione”, le parole del sindaco Matteo Gozzoli.

“Che stagione ci aspetta? La mia prima certezza è che sarà un estate in cui Cesenatico sarà presente. Con un territorio pronto, che freme, e i canali migliori per poterlo raccontar a tutti. I canali Rai, – televisione, radio e social -, rimangono sempre i migliori per la promozione turistica. Sia per il prestigio che per gli usi italiani e anche per i numeri che non hanno assolutamente paragone con quelli degli altri broadcast nazionali. Il nostro obiettivo è quello di promuovere Cesenatico penetrando in tutto il territorio nazionale, con particolare impatto sulle regioni del nostro bacino d’utenza. Per il 2021 il mercato di prossimità è ancora quello da colpire. Siamo una destinazione sicura e attenta, con strutture ricettive e balneari di alto livello, che ha il grande vantaggio di poter essere vissuta all’aria aperta in spazi ampi e tranquilli, in ogni momento della giornata ”, il commento dell’assessora Gaia Morara.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui