Turismo, il giugno riminese riporta le lancette pre-pandemia 

Un’occupazione media delle camere degli alberghi superiore al 20% rispetto allo scorso anno. Dalla metà al 70%. Il mese di giugno fa sorridere gli albergatori di Rimini, con le richieste, sottolinea la società di promozione turistica Visit Rimini, che continuano ad arrivare e prenotazioni sempre più sotto data. Insomma “i numeri di giugno 2022 sono in continua crescita” e ci si aspetta una chiusura “al di sopra del 80% di occupazione”. Il mese è “paragonabile al pre-pandemia”, sottolinea Visit Rimini: partito con il boom del ponte del 2 giugno da tutto esaurito, il mese sta continuando “bene” grazie all'”importante” presenza degli stranieri e al ritorno dei gruppi. E ora “si prospetta una buona chiusura sostenuta dagli eventi sportivi”. Certo, “non tutte le settimane sono da tutto esaurito, però le performance sono già decisamente al di sopra dello scorso anno”. Più nel dettaglio si registra il ritorno dei tedeschi e in misura minore di svizzeri, austriaci e belgi. Nelle due settimane centrali del mese, la percentuale di ospiti d’oltralpe arriva al 20%, in concomitanza con le vacanze di Pentecoste, che si concludono il prossimo fine settimana. Sul fronte dei gruppi, il loro ritorno è “un indicatore del cosiddetto ritorno alla normalità”. La città sta ospitando sia quelli storici di anziani, che approfittano di giugno con le lunghe giornate di sole che offrono un clima ottimale, sia gruppi di giovani che si ritrovano per i tornei sportivi estivi. E anche alcuni stranieri hanno raggiunto Rimini grazie ai primi gruppi organizzati. Oltre a Rimini Wellness, che ha sostenuto le presenze del ponte del 2 giugno, e ai numerosi eventi di animazione organizzati, da Al Meni alle Frecce tricolori, sono in programma manifestazioni del calibro di Ginnastica in festa, Campionati europei di Tennis da tavolo e Notte rosa che “consentiranno di concludere bene il mese che segna l’avvio dell’estate”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui