Tromba marina e downburst, un mix meteo raro ha devastato Mi.Ma.

Tromba marina e downburst, un mix meteo raro ha devastato Mi.Ma.
La linea seguita dalla furia del vento (foto tratta dal profilo facebook del centro previsionale Emilia Romagna Meteo)

CERVIA. Sarebbe stato un fenomeno meteo decisamente raro, l’azione combinata di un downburst e l’impatto di una tromba marina che ha impattato sull’arenile, a provocare la devastazione nelle zone centrali di Milano Marittima. Proprio in alcune vie si è infatti concentrata la furia del maltempo che ha provocato ingenti danni, frutto come descritto dai previsori del centro Emilia Romagna Meteo di un mix esplosivo. All’azione del downburst (ovvero la colonna di aria fredda in discesa durante un temporale che una volta al suolo si espande orizzontalmente in tutte le direzioni con raffiche che possono superare i 100 km/h, in modo però lineare e non vorticoso) si sarebbe aggiunta l’energia provocata dalla tromba marina “che molto probabilmente dal mare è entrata sulla costa ed ha percorso qualche centinaio di metri fino alla pineta. Si vedono segni evidenti in un percorso lineare. Questo però si aggiunge certamente anche al fenomeno del downburst”. (gi.ro.)

La traiettoria seguita dal vento devastante (foto tratta dal profilo fb del centro Emilia Romagna Meteo)

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *