CERVIA. Oltre 2.200 le piante cadute e da abbattere, di cui un migliaio in pineta; 5 stabilimenti balneari e 10 edifici privati danneggiati. E una prima stima dei danni per 2 milioni di euro per la parte pubblica senza contare i contraccolpi per viabilità, collegamenti ferroviari, illuminazione pubblica. Sono le cifre dell’apocalisse che si è scatenata a Milano Marittima in mattinata dove l’azione congiunta di un downburst temporalesco e una tromba d’aria hanno flagellato il centro della località.

Argomenti:

2 milioni

danni

milano marittima

tromba d'aria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *