Treno: dopo i ritardi guasto risolto sulle rotaie tra Cesena e Forlì

Treni in ritardo questa mattina sulla linea Bologna-Rimini a causa di guasti tra la stazione di Cesena e la zona di Villa Selva.

Lo stop alla circolazione è avvenuto verso le 8.30 del mattino ed i primi a farne le spese sono stati due treni diretti a nord. Si tratta del Regionale 3906 delle 8,19 per Piacenza e della Frecciargento 8806 delle 8,28 per Milano. Alla fine son stati sei i treni coinvolti che hanno causato ritardi oscillanti tra i 20 ed i 70 minuti. Si tratta dei convogli FB 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) – Lecce (15:58); IC 603 Bologna Centrale (8:00) – Lecce (16:51); RV 3905 Piacenza (5:30) – Ancona (10:22); RV 3906 Ancona (6:45) – Piacenza (11:10) ed RV 3907 Piacenza (6:49) – Ancona (11:16)

Il regionale è ripartito alle 9,30 dal binario 3 (con oltre un’ora e dieci minuti di ritardo), mentre la Freccia è ripartita alle 9,38 (72 minuti di ritardo).

Sulle prime, a causa di uno scambio bloccato sul primo binario della stazione di Cesena, era stata annunciata una retrocessione della Freccia e un instradamento sul secondo binario. Il problema poi è stato risolto.

In direzione sud, invece, il primo treno a raggiungere Cesena dopo il blocco è stato il Regionale 3905 per Ancona, arrivato alle 9,33 con quasi un’ora di ritardo (nella quale è stato bloccato tra Forlì e Cesena). Ora la situazione è tornata regolare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui