Tre giorni di musica a Faenza per i 25 anni del Mei che premia anche Frida Bollani Magoni

Dopo il grande successo della scorsa edizione, il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nelle piazze centrali di Faenza si terrà la nuova edizione del Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi. Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini, aggiungendo contenuti Extra Mei online, dirette streaming e contenuti esclusivi sul sito e sulle pagine social ufficiali della manifestazione che festeggia i suoi primi 25 anni.

«Il Mei25 è il MEI del giro di boa – dichiara Giordano Sangiorgi, patron del Mei –. Dopo aver sdoganato la musica indipendente e avere fatto da piattaforma ai nuovi artisti della scena musicale italiana, il prossimo anno il testimone passerà alla nuova Generazione Z della musica, quella che dovrà costruire una piattaforma alternativa digitale indipendente all’attuale monopolio dei colossi mainstream che hanno fagocitato tutto. Servirà un passaggio del testimone ancora più forte dal prossimo anno per una ripartenza anche generazionale». L’edizione di quest’anno è dedicata a Ivan Graziani, scomparso 25 anni fa. L’1 ottobre il Mei ospiterà un omaggio al cantautore abruzzese realizzato dalla band guidata dal figlio Filippo Graziani. Inoltre, ildedicherà una speciale figurina per omaggiare Graziani, prodotta da Figurine Forever.

Questi i primi nomi che saranno al Mei 2022: Valerio Lundini, C’mon Tigre, Ditonellapiaga, Filippo Graziani, Luca Madonia, Roberta Giallo, Ernesto Assante, iRio, Pierpaolo Capovilla, Doro Gjat, Federico Martelli, Grazia De Marchi, Cassandra Raffaele, Margherita Zanin, Panta e BobBalera. I premi assegnati dal Mei quest’anno andranno a Frida Bollani Magoni, C’Mon Tigre,  Ditonellapiaga, Valerio Lundini,Luca Madonia, Doro Gjat,  iRio. Tutti i premi verranno consegnati l’1 ottobre a Faenza sul Palco Centrale in Piazza del Popolo, sul palco del Teatro Masini e sul Palco Giovani Meiin Piazza della Libertà. L’edizione del 2022 vedrà il ritorno del Palco Giovani in Piazza del Duomo, dal quale negli scorsi anni sono emersi tanti giovani artisti. Tra i primi nomi Mille, Marta Tenaglia, Il Solito Dandy, Bipuntato, Cecilia, Ibisco, Marte, Lorenzo Lepore, Melga, Alex AllyFy, i Settembre, Sem Janela, Zeitmaschine, EraNera, Ella Naldi, Marco Elba, Emancipo, Stefano Cinti, Sara Nuage, Mattia Stifanelli,  Giulia Vestri, Alessandro Marchisio, Matilde Montanari, Andrea Gioé e Edgar, ai quali si aggiungeranno i vincitori dei diversi contest attivi come Meeting Music Contest, che avrà la sua finale a Rimini, Onda Rosa Indipendente, la cui finale si terrà a Bologna, Cresci Bene, Musica è Lavoro, Premio Folk & World, Ferrara Sound, MEI Superstage e tanti altri contest che stanno definendo i loro vincitori come Lunatika, Voci d’Oro, Roseto d’Autore, per un Palco Giovani che sarà come sempre una vetrina per le eccellenze delle nuove proposte emerse dalle selezioni di migliaia di proposte complessive. Inoltre, si sta definendo il cast della nuova attesa edizione del Premio dei Premi che si terrà l’1 ottobre al Teatro Masini. Tra gli altri artisti che si esibiranno ricordiamo Claudio Sorrentino, Opus Avantra e Alfredo Tisocco.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui