Traffico di eroina, due giovani arrestati a Cattolica

CATTOLICA. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga due tunisini di 21 e 27 anni sono stati fermati dai carabinieri di carabinieri di Cattolica (Rimini) su disposizione del pm riminese Luca Bertuzzi. Sono sospettati di essere legati alla rete di rifornimento di eroina che nel giro di due settimane ha portato alla cattura di tre donne insospettabili, sorprese a trasportare grossi quantitativi di droga. La prima era incappata in un controllo al casello autostradale predisposto per il rispetto dei limiti agli spostamenti imposti per contrastare l’emergenza sanitaria del coronavirus. I due magrebini sono stati accompagnati in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il sospetto è che siano a loro volta i terminali romagnoli di un vasto traffico di eroina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui