Traffico di cuccioli, eseguiti accertamenti anche in provincia di Ravenna

RAVENNA. Sono stati estesi anche a Ravenna (oltre che a Piacenza, La Spezia, Grosseto, Bergamo e Monza, perquisizioni e sequestri da parte dei carabinieri nell’ambito dell’indagine condotta dai militari forestali di Reggio Emilia che hanno eseguito tre misure cautelari di divieto di dimora e di espatrio nell’inchiesta che con altri 11 indagati ha portato alla scoperta di una presunta associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di animali da compagnia, maltrattamento di animali, frode in commercio, falsità in atti e truffa. Stando a quanto riportato dall’Ansa, i provvedimenti dell’operazione “Crudelia”, dal nome della cattiva del film “La Carica dei 101”, sono legati a un’indagine del 2017 a seguito di controlli su strada e sequestri di centinaia di cuccioli di cane di razze pregiate, introdotti illecitamente in Italia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui