Covid, tornano a crescere i contagi nel Forlivese

Cresce la curva dei contagi anche nel Forlivese dove si registrano 46 nuovi casi di positività, di cui ben 11 a Santa Sofia. «Nel Comune, infatti, ci sono ben 32 positivi e 67 cittadini in isolamento domiciliare – afferma il primo cittadino di Santa Sofia, Daniele Valbonesi –. Le persone contagiate nella grande maggioranza dei casi non presentano gravi problemi di salute, di questi però due sono ospedalizzati e uno di loro, purtroppo, è ricoverato in terapia intensiva a Rimini». I contagi sono in crescita in linea generale, si alzano però i numeri nel Comune dell’alta Val Bidente a seguito ad alcuni “focolai”.

«Abbiamo riscontrato più casi di positività correlate tra loro – precisa il sindaco –. Nello specifico sembra che i contagi siano legati ad alcuni contatti avvenuti all’interno di alcuni locali pubblici dove ad aver contribuito all’accelerazione della diffusione del virus siano state situazioni assembramento e, pare, dipeso anche dal fatto che alcuni cittadini non fossero vaccinati. Quello che mi preme sottolineare è che tutto ciò non è da attribuire ai giovani o a focolai scoppiati nei luoghi di lavoro, probabilmente c’è stata poca attenzione. Già questa mattina (ieri ndr), invece, ho preso contatti con le forze dell’ordine per aumentare i controlli all’interno delle attività proprio alla luce di questa situazione. Nel giro di pochi giorni siamo passati da pochi casi ad un numero più elevato, speriamo che questo trend si attenui il prima possibile».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui