Torna il “MystFest”: a Cattolica i misteri sono “spaziali”

Anche quest’anno torna il “MystFest”, festival internazionale del giallo e del mistero, dedicato alla produzione cinematografica e letteraria a tema noir e mystery. Dal 13 al 19 giugno avrà luogo a Cattolica, in provincia di Rimini, con una nuova edizione dedicata ai “Misteri nello Spazio”. Si tratta di un appuntamento immancabile per gli amanti del genere, che dovranno trattenere il fiato ancora per qualche settimana per scoprire quali saranno gli eventi e gli ospiti in programma. I dettagli dei tradizionali appuntamenti del festival, gli ospiti speciali, e il programma dell’edizione 2022, così come il Premio Gran Giallo della Città di Cattolica, concorso letterario dedicato ai racconti noir, giallo e di mistero, giunto quest’anno alla 49esima edizione, verranno illustrati in conferenza stampa giovedì 26 maggio alle ore 11,30, presso la sala stampa della Giunta regionale. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria, verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori e infine e proclamato a Cattolica nelle giornate del MystFest 2022. Gli eventi saranno ad ingresso libero e le modalità di prenotazione verranno rese note a breve, in base alle misure in atto per il contenimento del Covid-19. C’è tempo fino al 6 maggio per partecipare al bando di concorso del Premio Gran Giallo città di Cattolica. Saranno presenti l’assessore regionale alla cultura e paesaggio, Mauro Felicori, la sindaca di Cattolica Franca Foronchi, l’assessore alla cultura del Comune di Cattolica Federico Vaccarini e la direttrice del MystFest, Simonetta Salvetti. Per tutto quanto non previsto dal regolamento le decisioni spettano alla Segreteria del Premio. La partecipazione a quest’ultimo implica l’accettazione integrale del regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui