Torna il mercatino dei Cappuccini e durerà due settimane

Torna anche quest’anno, come accade ormai da qualche decennio, l’attesissimo Mercatino del riuso dei frati cappuccini di Imola, intitolato “Soddo a chi tocca!”. Destinatari ultimi della raccolta fondi di quest’anno sono infatti, come l’anno scorso, i ragazzi e le ragazze di strada di Soddo e Addis Abeba in Etiopia. I frati cappuccini hanno infatti deciso di destinare anche quest’anno i fondi alle stesse realtà sostenute già con il mercatino 2020: il “Centro Caritativo San Giuseppe” di Almea Bordino ad Addis Abeba e lo “Smiling Children Town” di abba Marcello Signoretti a Soddo. «Almea ha a cuore in modo particolare le giovanissime mamme: per loro e per i loro bambini ha creato una struttura di accoglienza, dove possono imparare un mestiere e creare una rete di amicizie – spiegano i francescani –. Abba Marcello invece si dedica soprattutto ai bambini che vivono per strada, proponendo loro attività ricreative ed educative che aprono a questi ragazzi la possibilità di un futuro diverso».

Quest’anno la durata del mercatino è stata riportata a due settimane, come prima della pandemia. L’apertura sarà lunedì prossimo 23 agosto alle 15 e rimarrà aperto fino a sabato 4 settembre dal lunedì al venerdì il pomeriggio ore 15-18.30, il primo sabato (28 agosto) sia la mattina ore 10-12 che il pomeriggio ore 15-18.30, mentre l’ultimo sabato (4 settembre) solo la mattina ore 10-12. Un’altra novità è che sono state poi create due entrate con percorsi distinti per preservare i visitatori dall’assembramento e allo stesso tempo garantire un mercatino più ricco di materiale: una è quella “classica” di via Villa Clelia 10, l’altra è quella di via Fontanelle 1/C. Venerdì 3 settembre, poi, il mercatino entra nella programmazione di “Imola in musica”. Il mercatino sarà aperto dalle 15 alle 19.30, un’ora in più rispetto agli altri giorni, e dopo la chiusura continua la festa con stand gastronomici e musica. Chi entra deve indossare sempre la mascherina, igienizzarsi le mani all’ingresso e seguire i percorsi indicati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui