Torna "Acieloaperto" tra Cesena e San Mauro Pascoli

Ven 14 Giugno 2019 | Redazione Web


CESENA. Torna Acieloaperto, la rassegna che fa risuonare le suggestive cornici storiche della Rocca Malatestiana a Cesena e di Villa Torlonia di San Mauro Pascoli con sette appuntamenti. Organizzata dall’associazione culturale Retropop Live di Cesena, la kermesse romagnola che in passato ha ospitato nomi del calibro di Calexico, Morrissey, Belle and Sebastian, Mark Lanegan, Gogol Bordello, giunge quest’anno alla sua settima edizione con un cartellone vario e stimolante, con in serbo altre sorprese.
Fantastic Negrito
Si comincia questa sera dalle 22 (come tutti gli altri concerto degli headliner) con Fantastic Negrito alla Rocca di Cesena.

L’artista americano torna in Italia dopo il doppio sold out dei concerti milanesi di metà novembre per presentare dal vivo il nuovo album “Please don’t be dead”. La sua musica trasuda schiettezza e sa essere contemporaneamente struggente ed energica, creativa e densa di black music. Quello di Cesena sarà un appuntamento per tutti i fan affezionati e per tutti coloro che ancora non hanno avuto modo di lasciarsi impressionare dalla fantastica follia e stravaganza dell’artista. La rivista Blow up lo ha definito «esempio di blues-rock-elettronico illuminato dallo spirito guida di Jimi Hendrix che vira all’hard rock alla Led Zeppelin, dopato da abbondanti iniezioni funk e soul, con le primogenite pulsioni hip hop mai del tutto sopite».
Prima di Fantastic Negrito, sul palco principale la band Superdownhome.


Jhonny Marr
Si prosegue il 18 giugno con Jhonny Marr sempre alla rocca cesenate. Marr ha pubblicato il suo terzo album solista “Call the comet” nel giugno 2018. È conosciuto per il suo lavoro a fianco di Morrissey come forza creativa dietro The Smiths. Dopo aver lasciato la band nel 1987, Marr ha continuato la sua carriera come membro ufficiale o chitarrista in tour per diversi gruppi acclamati tra cui The The, Electronic, Modest Mouse e The Cribs. Marr ha anche preso parte alle registrazioni dei Pet Shop Boys, John Frusciante, Talking Heads e Beck.
John Butler Trio
Il 29 giugno ancora alla Rocca, sul palco il John Butler Trio, una delle formazioni australiane di maggior successo nell’attuale panorama musicale mondiale. L’ultimo album è “Home”.


Pete Doherty
Il 23 sempre a Cesena Pete Doherty & The Puta Madres. Fondatore di The Libertines e Babyshambles, presenterà dal vivo i brani del nuovo album. La band è composta, oltre che da Doherty, dal chitarrista Jack Jones (membro anche dei Trampolene), dalla tastierista Katia DeVidas, dal violinista Miki Beavis, dal bassista Michael “Miggles” Bontemps e dal batterista Rafa.
Easy Star All-Stars
Il 3 agosto a Villa Torlonia di San Mauro Pascoli Easy Star All-Stars. Il collettivo giamaicano ripropone “Dub side of the moon”, la rivisitazione in chiave dub del classico della storia del rock “The dark side of the moon” dei Pink Floyd.
Nu Guinea
Infine, ancora a Villa Torlonia il 18 agosto, Nu Guinea, ovvero il risultato di una lunga ricerca musicale che è diventata un’indagine storica sul suono che ha caratterizzato Napoli negli anni Settanta e Ottanta, a partire dalla contaminazione di generi disco, jazz-funk, ritmi africani.
Nella line-up anche Eugenio In Via Di Gioia e il rapper Claver Gold.
Infoline: 339 2140806

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *