Tonino Guerra: on line i “Sette messaggi al sindaco del mio paese”

Tonino Guerra: on line i "Sette messaggi al sindaco del mio paese"
Tonino Guerra con Antonioni a Petrella Guidi

SANTARCANGELO. Il 16 marzo 2020 ricorrono i cento anni dalla nascita di Tonino Guerra, scrittore, poeta, artista e sceneggiatore, rimasto sempre legato a Santarcangelo di Romagna, ai suoi luoghi e alla sua lingua. La Regione Emilia-Romagna lo ricorda con un testo in cui Guerra si rivolgeva al primo cittadino del suo paese, esprimendo la sua idea di cittadinanza universale. Si tratta dei “Sette messaggi al sindaco del mio paese e a tutti gli altri”, testo di Guerra tratto dal libro “L’infanzia del mondo. Opere (1946-2012)” (a cura di Luca Cesari, Milano, Bompiani – Giunti Editore, 2018). I testi sono stati scelti per l’alto valore poetico e civile che hanno. Le letture sono state fatte da Pier Paolo Paolizzi e le musiche sono di Giulio Faini e di Federico Mecozzi. Da oggi li si può ascoltare online su:

http://www.radioemiliaromagna.it/programmi/racconti-autore/sette-messaggi-sindaco-paese-tutti-altri.aspx

.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *