Tondelli e Skiantos a Rimini: quisquilie per gli amici

Quisquilie per gli amici è la serata evento organizzata da Massimo Roccaforte, Associazione Culturale Interno4 insieme al Comune di Rimini che martedì 26 luglio (ore 21) vedrà salire sul palco della Corte degli Agostiniani gli Skiantos, protagonisti di un concerto ricco di sorprese e di ospiti. A Rimini suoneranno con la formazione che da circa dieci anni accompagna Fabio “Dandy bestia” Testoni dal vivo, chitarrista-fondatore della band che ha raccolto da Freak Antoni i cinque testi inediti scritti da Pier Vittorio Tondelli e che per la prima volta in assoluto saranno interpretati e suonati dal vivo, composti appositamente per la serata riminese.

Un appuntamento unico e irripetibile quello del 26 luglio a Rimini dove, oltre ai classici come “Mi piaccion le sbarbine”, “Eptadone” e “Sono un ribelle mamma” saranno suonati i brani scritti da Pier Vittorio Tondelli tra cui “Sciare” l’unico finora inciso su disco, da Freak Antoni. 

Di vecchia data anche il rapporto tra gli Skiantos e Rimini i quali, tra le tante esibizioni dal vivo tenute negli anni, hanno dato il nome anche ad uno dei più famosi e storici locali della riviera: lo Slego di Viserba.

L’omaggio di Vasco Brondi, Max Collini, Lorenzo Kruger e il Duo Bucolico

A seguire l’esibizione degli Skiantos, un cast d’eccezione renderà omaggio alla band bolognese e allo scrittore di Correggio. Alcuni dei principali esponenti della scena musicale italiana e regionale, che più si sono avvicinati a Pier Vittorio Tondelli e agli Skiantos per la loro ricerca stilistica e autoriale, si alterneranno sul palco degli Agostiniani per un vero e proprio festival/happening, unico nel panorama dei concerti dell’estate 2022.

Presenterà la serata il giornalista bolognese Pierfrancesco Pacoda.

Ingresso 12 euro, posto non assegnato, prevendita aperta fino al 26 luglio presso Edicola Sant’Agostino Via Cairoli 39/b, Rimini o via email scrivendo a: interno4asscult@gmail.com.

Apertura cassa la sera del 26 luglio, dalle ore 20 alla biglietteria della Corte degli Agostiniani di Via Cairoli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui