Tondelli: a 30 anni dalla morte si celebra lo scopritore di talenti

A trent’anni dalla scomparsa dello scrittore correggese Pier Vittorio Tondelli (1955-1991), Reggio Emilia e Correggio lo ricordano in “Pier Vittorio Tondelli non era invidioso”, in programma sabato 11 dicembre e domenica 12 dicembre, due giornate di dialogo e confronto dedicate allo scrittore, scomparso il 16 dicembre 1991, a soli 36 anni. L’evento vuole condurre alla scoperta di un lato poco esplorato dello scrittore: quello di scopritore di talenti, di autore aperto e curioso verso gli altri scrittori e i loro mondi narrativi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui