“Ti distruggo, sei finita”: l’ex calciatore di Cesena e Ravenna Angelo Paradiso agli arresti domiciliari per minacce alla ex

L’ex calciatore del Cesena Angelo Paradiso è agli arresti domiciliari per minacce alla ex compagna. Lo riporta l’edizione on line di Repubblica. Il 46enne Paradiso, a Cesena in Serie B e in Serie C1 dal 2000 al 2001, è accusato di stalking, estorsione e diffamazione. La vittima è la sua ex, la modella, conduttrice e scrittrice Claudia Conte. “Tu non lavorerai mai più, io ti distruggo sei finita”. “Occhio che Roma è piccola soprattutto in via Condotti”. Così, con queste minacce, Paradiso si rivolgeva alla fidanzata. Talento tutto genio e sregolatezza in campo, dopo la parentesi di Cesena, Paradiso ebbe anche una breve avventura con la maglia del Ravenna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui