Tessera Reddito di cittadinanza, violenta lite in un appartamento a Forlì

Tessera Reddito di cittadinanza, violenta lite in un appartamento a Forlì

FORLÌ. Violenta lite in casa per il reddito di cittadinanza. È successo sabato sera quando la Volante della Polizia è dovuta intervenire in un appartamento del centro per una accesa discussione. Gli agenti hanno trovato un 48enne, di origine campana, che perdeva sangue dal naso evidenziando ecchimosi al volto. All’interno di quell’appartamento identificati i residenti, una coppia non nuova ad interventi per liti. Sul posto è intervenuta anche una ambulanza del 118 che ha prestato le prime cure ai contendenti.

Sembra che la lite sia scaturita per motivi economici, cioè per il fatto che il campano, ospite in quell’appartamento, fosse accusato di non contribuire alle spese, mentre a suo dire ciò non corrispondeva al vero, poiché egli, essendo titolare del reddito di cittadinanza, avrebbe ceduto la tessera ai residenti affinché la utilizzassero proprio a titolo di contributo spese. Proprio la tessera per il reddito sembra sia stata l’oggetto della contesa, la lite sarebbe nata a fronte del diniego alla richiesta di restituzione fatta dal titolare.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *