Terrorismo islamico, preso a Ravenna un 22enne

Lo hanno arrestato mercoledì sera nella centralissima via Ponte Marino e subito lo hanno portato in Questura e poi, ieri mattina, spedito a Roma per la procedura di espulsione. Un’operazione lampo quella della polizia di Stato, dietro cui si celerebbe ancora una volta il terrorismo islamico che torna a mostrare il suo volto a Ravenna. H.B.G. – queste le iniziali del 22enne arrestato – non sarebbe infatti un ragazzo qualunque. Il suo nome comparirebbe nell’elenco diffuso ormai da tempo dalle autorità tunisine su possibili affiliati all’autoproclamato Stato Islamico. Un giovane considerato dunque pericoloso da parte delle autorità straniere e che, di conseguenza, aveva messo tutti all’erta quando si è scoperto che era arrivato in Italia.

I particolari sul Corriere Romagna oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui