FORLI. Lo sciame sismico registrato a partire dall’alba di oggi nel Mugello è stata avvertita distintamente anche nei paesi dell’entroterra collinare sia del Forlivese, in particolare nella zona di Modigliana, che del Faentino. Al momento però sul versante romagnolo non sarebbero stati registrati danni. Scuole chiuse a Marradi. Disagi per i pendolari della linea tra Faenza e Firenze; cancellati alcuni regionali per gli accertamenti sui binari. L’ultima linea ancora sospesa è la Firenze–Borgo San Lorenzo, via Pontassieve, dove sono in fase avanzata le verifiche dello stato dell’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi.

Argomenti:

faenza

Forlì

mugello

terremoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *