Terra del Sole, palio al Borgo Romano

Il drappo del palio di Santa Reparata è andato al Borgo Romano che nella sfida tra i balestrieri ha battuto i rivali del Borgo Fiorentino per 34-32. I 270 posti a sedere allestiti erano tutti occupati e c’erano diverse persone anche fuori dalle transenne. Dopo la pausa forzata dello scorso anno la storica manifestazione è tornata con tutti i cuoi colori e le rivalità storiche.

«È andata bene – afferma il presidente dell’Ente Palio Andrea Bandini – i 270 posti disponibili erano tutti pieni e la sfida è stata combattuta con il Borgo Romano che ha vinto nel finale con il punteggio di 34-32. E la palma di migliore balestriere è andata a Lorenzo Babini, sempre dello stesso borgo». Ma soprattutto è ripartita una tradizione storica che solo il covid era riuscito ad enterrompere. «L’atmosfera storica è tornata con la sfilata in costume, gli sbandieratori e la sfida clou nel tiro con la balestra. Era importante ripartire, se non l’avessimo fatto il rischio era quello che si perdesse l’amore per il palio. È stata dura allestirlo in questa situazione di emergenza sanitaria, ma ne è valsa la pena».

Soddisfatta anche la sindaca Marianna Tonellato: «È stata una giornata divertente e appassionante, ma l’atmosfera era già iniziata venerdì con le iniziative per i più piccoli, poi sabato sera ci sono state le cene propiziatorie e domenica è stata molto piacevole assistere al palio iniziato con le consuete sfilate in costumi rinascimentali fino alla bella gara clou vinta dal Borgo Romano».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui