Dal tentato omicidio in Germania al lavoro al porto a Ravenna, arrestato

RAVENNA. Era ricercato in tutta Europa con l’accusa di tentato omicidio, per avere colpito in testa con un’ascia un uomo durante una rapina in abitazione compiuta assieme ad altri due complici in Germania, a Mülheim. Lui aveva trovato riparo a Ravenna, dove aveva anche trovato lavoro come portuale dopo la fuga avvenuta nel febbraio del 2017. Ma a segnare i minuti contati per il giovane, un 22enne romeno, è stato l’arresto degli altri due connazionali, il primo beccato in Germania e il secondo fermato a Roma il 25 giugno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui