Tennis, Taddia, Mazza e Pecci in semifinale al Cicconetti

Leonardo Taddia, il riccionese Alessandro Pecci ed il riminese Manuel Mazza (Tc Viserba) si qualificano per le semifinali del torneo nazionale Open maschile del Circolo Tennis Cicconetti di Rimini, il trofeo “Envikem”, che quest’anno si presenta al via con un montepremi innalzato a 4.500 euro.
Nei quarti Leonardo Taddia, portacolori del Tennis Modena, in grandi condizioni di forma dopo il successo di domenica nell’Open del Ct Massa, ha piegato Diego Zanni (Tc Viserba), partita molto tirata tra Alessandro Pecci e Cristian Carli, con la vittoria del riccionese in tre set, mentre non ha avuto problemi Mazza ad estromettere Alberto Morolli (Tc Riccione) nel quarto della parte bassa. Il programma prevede per oggi alle 17.30 la semifinale tra Manuel Mazza ed Alessandro Pecci, mentre nella parte alta del tabellone gli organizzatori hanno deciso di aspettare Luciano Taddeo Darderi (2.1, n.1), impegnato nei quarti del Challenger Atp di Siviglia partendo dalle qualificazioni e dove negli ottavi ha sconfitto nel derby azzurro Federico Gaio. Darderi al Ct Cicconetti è atteso dal 2.5 Uladzislau Zhuk.
Quarti: Leonardo Taddia (2.3, n.4)-Diego Zanni (2.6) 6-4, 6-4, Alessandro Pecci (2.3, n.3)-Cristian Carli (2.4) 6-1, 4-6, 6-4, Manuel Mazza (2.1, n.2)-Alberto Morolli (2.3) 6-1, 6-1.
Il giudice di gara è Roberto Raffaelli, direttore di gara Alessandro Tosi.
Intanto da oggi va in scena, sempre sui campi del Circolo Tennis Cicconetti, il torneo nazionale Veterani, tappa del circuito regionale. Sono tre i tabelloni al via con 79 iscritti nel complesso. Nell’Over 45 il n.1 è il 2.8 Andrea Travaglini, n.2 il 3.2 Domenico Litido, n.3 il 3.3 Mattia Foschi, n.4 il 3.3 Massimiliano Antonini, n.5 il 3.3 Francesco Pratelli, n.6 il 3.4 Villiam Ricci, n.7 il 3.4 Andrea Briolini. Nell’Over 55 (40 iscritti) le teste di serie sono andate nell’ordine al 2.8 Silvano Pozzi, ai 3.1 Francesco Piovani e Leonardo Bertozzi, al 3.2 Riccardo Falcone, al 3.3 Fabrizio Rubbi ed ai 3.4 Bernardino Albertazzi e Massimiliano Marzagalli. Infine tra le Lady 40 la n.1 è la 3.4 di casa Alice Belli, seguita dal’altra 3.4 Giorgia Mughetti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui