Tennis: Serena Pellandra e Alberto Nicolini a segno nel “Junior Masters Road to Torino” al Tc Faenza

FAENZA. Gran finale al Tennis Club Faenza nel “Junior Masters Road to Torino”, una delle due tappe nazionali che porteranno i protagonisti delle battute finali a qualificarsi per il Master nazionale in programma durante le Finals di Torino.

Nell’Under 11 femminile successo della sammarinese Serena Pellandra (Ct Cast) in finale su Victoria Galeone (Pro Parma) per 6-4, 6-4. Quarti: Serena Pellandra (n.1)-Marta Bertozzi 6-1, 6-0, Francesca Mora (n.4)-Eva Raimondi 6-2, 6-0, Victoria Galeone (n.3)-Diletta Sabbioni 6-3, 6-4, Emma Lanzoni (n.2)-Andra Eliza Deaconu 6-3, 6-1. Semifinali: Pellandra-Mora 6-2, 6-2, Galeone-Lanzoni 6-1, 6-3.

Nell’Under 13 maschile si è imposto Alberto Nicolini (Sporting Club Sassuolo) in finale su Edoardo Bardelli (Ct Reggio) per 6-2, 6-1. Ottavi: Edoardo Bardelli (n.8)-Christian Ottaviani 6-3, 6-4, Riccardo Pretolani (n.1)-Luca Battistini 6-0, 6-0. Quarti: Enea Vinetti-Mattia Lometti (n.4) 6-2, 3-6, 10-4, Beniamino Savini-Marco Giovagnoli (n.6) 6-4, 6-1, Alberto Nicolini (n.7)-Daniele Longo (n.2) 6-2, 6-3. Semifinali: Bardelli-Vinetti 6-2, 6-4, Nicolini-Savini 6-4, 6-4.

Nel doppio successo della coppia formata da Enea Vinetti e Beniamino Savini che in finale hanno sconfitto Riccardo Pretolani-Daniele Longo (n.1) per 7-6 (8), 6-7 (4), 6-4.

Nel singolare femminile Under 13 finalissima-derby tra due portacolori del Mi.Ma Tennis Mare Pineta, vinta da Ilaria Rondinelli su Agnese Stagni per 6-4, 7-5. Quarti: Agnese Stagni (n.1)-Lucia Bertozzi 6-1, 6-1, Camilla Fabbri (n.3)-Maria Luce Ossani 7-6, 6-4, Ilaria Rondinelli (n.2)-Ludovica Belluzzi 6-1, 6-3, Vittoria Muratori (n.4)-Aurora Baldassarri 6-4, 7-6. Semifinali: Stagni-Muratori 6-1, 6-1, Rondinelli-Fabbri 6-2, 5-7, 7-6 (5).

Nel doppio femminile il tandem formato da Lavinia Porisini e Vittoria Muratori ha battuto in finale le n.1 Aurora Baldassarri e Maria Luce Ossani per 6-4, 6-4

Il giudice di gara è stato Marco Gatti, direttore di gara Mirko Sangiorgi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui