Tennis: Serafini, Zavatta, Carlotti, Bovara e Tombari vincono il torneo Under del Ct Cicconetti / GALLERY

E’ tempo di finali sui campi del Circolo Tennis Cicconetti di Rimini per il torneo nazionale giovanile Under 10-12-14-16, maschile e femminile, valido per il circuito regionale (categoria B), il trofeo “Windtre Rimini”. Nell’Under 10 maschile finale tra Leonardo Satta (Ct Zavaglia) ed Alessandro Bacchini (Tc Riccione). Under 10 maschile, quarti: Leonardo Satta-Matteo Campana 6-2, 6-2, Noè Baldini-Diego Barchi 6-2, 6-3, Alessandro Bacchini-Lorenzo Orselli 6-3, 6-1. Semifinali anche per Cesare Biondi. Semifinali: Satta-Biondi 6-2, 6-3, Bacchini-Baldini 3-6, 6-1, 10-6.
Nell’Under 12 femminile semifinali: Sofia Baldani (n.2)-Bianca Cecchini (n.3) 6-0, 6-1, Paola Israelachvili (n.4)-Bianca Solazzi 2-6, 6-1, 10-8.
Nell’Under 12 maschile successo di Pietro Tombari (Tc Riccione), testa di serie n.2, in finale su Alessandro Casanova (Ct Casalboni) per 6-1, 6-1. Semifinali: Tombari-Pietro Bonfè 6-3, 6-0, Casanova-Gerardo Salami 6-1, 6-1.
Nell’Under 14 maschile vittoria di Enea Carlotti. Il portacolori del Tc Valmarecchia ha sconfitto in finale Diego Orlando (Ten Sport Center Pinarella) per 6-4, 6-3. Semifinali: Diego Orlando-Andrea Fiocchi (n.1) 6-4, 6-0, Enea Carlotti (n.3)-Andrea Monti 7-5, 3-6, 10-5.
Nell’Under 14 femminile successo di Maria Bianca Bovara (Tc Viserba), n.1 del seeding, sulla beniamina locale Ayah Zaid Al Kilani, testa di serie n.2, per 6-2, 6-3. Semifinali: Maria Bianca Bovara-Maria Luce Ossani 6-2, 6-3, Ayah Zaid Al Kilani-Aurora De Vincenzo 6-0, 6-0.
Nell’Under 16 femminile il match-clou vedeva di fronte Alice Rossi (n.1), portacolori del Ct Casalboni, ed Aida Zavatta (Ct Cesenatico), testa di serie n.2, con la vittoria di quest’ultima per ritiro.
Quarti: Maria Luce Ossani-Viola Garuti 6-0, 6-2, Aurora De Vincenzo-Maria Vittoria Salvatori 4-6, 7-6, 10-3. Semifinali: Rossi-Ossani 7-5, 4-6, 12-10, Aida Zavatta (n.2)-De Vincenzo 6-4, 0-6, 10-2.
Nell’Under 16 maschile Francesco Serafini (Tc Riccione) ha sconfitto in finale per 6-0, 6-3 Francesco Pazzaglini. Semifinali: Pazzaglini-Tommaso Metalli 6-1, 6-4, Serafini (n.4)-Giammarco Vidali 6-3, 6-1.
Il giudice arbitro è Roberto Raffaelli, direttore di gara Renato Augusto Tosi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui