Tennis, Marta Rubina De Ponti vince anche a Igea Marina

Doppietta nel giro di pochi giorni per Rubina Marta De Ponti che dopo aver vinto venerdì scorso sui campi del Ct Cicconetti il primo Open stagionale ha fatto il bis mercoledì sera trionfando nel torneo nazionale Open organizzato dal Circolo Tennis Venustas di Igea Marina, il trofeo del Gelso dotato di 1.000 euro di montepremi. Protagoniste del match-clou sono state la giovane santarcangiolese Sveva Azzurra Pansica, vera sorpresa del torneo bellariese, e la riminese Rubina Marta De Ponti, portacolori del Bal Lumezzane. Ha vinto nettamente la De Ponti per 6-1, 6-0, mostrando una grande condizione e confermando il notevole livello tecnico messo in mostra per tutta la settimana, per la Pansica rimane un torneo straordinario, giocato da grande protagonista, a testimonianza di un importante salto di qualità. La finale è stata arbitrata dal giudice di sedia Andrea Bellelli.

In semifinale la 2.7 portacolori della Virtus Bologna, seguita a Pinarella dallo staff tecnico del Ten Sport Center, ha battito 7-5, 6-2 la 2.3 riminese Emma Ferrini (n.1), portacolori della Coopesaro Tennis, mentre la 2.4 Rubina Marta De Ponti, testa di serie n.2, si è imposta per 6-2, 6-2 sull’altra 2.4 Emma Belluomini, testa di serie n.3.

La premiazione della semifinalista Emma Ferrini

Notevole il bilancio tecnico e partecipativo del torneo di Igea e per il Ct Venustas, pronto a tuffarsi da sabato nel torneo nazionale di 3° maschile, il trofeo del “Gavettone”. Il giudice di gara è stata Elisa Vandi, che in qualità di presidente del Circolo ha effettuato le premiazioni, direttrice di gara è stata Violanda Elezi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui