Tennis, Internazionali di Forlì: c’è anche Mischa Zverev

Si delinea il campo di partecipazione degli Internazionali Città di Forlì-Memorial Piero Contavalli, Challenger 80 organizzato da Mef Tennis Events, al via domenica al Ct Villa Carpena.

In attesa delle wild-card, l’entry list è guidata dal ventiquattrenne olandese Tallon Griekspoor, numero 131 del mondo e vincitore di tre Challenger, l’ultimo un mese fa a Praga. Alle sue spalle lo spezzino Alessandro Giannessi, a caccia di punti per tornare tra i primi 100 del Mondo, dopo aver occupato nel 2017 l’84ª posizione. Numero 3 della lista il veterano senese Paolo Lorenzi, totem del circuito ed ex numero 33 del mondo. Già certi di un posto nel tabellone principale anche Andrea Pellegrino e Andrea Arnaboldi, a completare un poker azzurro che sarà ampliato dalle wild-card. Per quanto riguarda i giocatori provenienti dall’estero, fari puntati sul tedesco Mischa Zverev, fratello maggiore del numero 6 del Mondo, Alexander, sull’ex top 30 spagnolo Guillermo Garcia-Lopez e sull’eclettico tunisino Malek Jaziri.

Grazie al supporto del Comune di Forlì e agli sforzi organizzativi di Mef Tennis e del Villa Carpena, l’accesso sarà gratuito dal 13 al 16 giugno. Necessario presentarsi in biglietteria, situata all’ingresso del circolo, compilare il modulo di autocertificazione e ricevere il biglietto omaggio. Per le fasi finali (dal 17 al 19) è possibile già dalla giornata di oggi acquistare i biglietti online sul sito www.diyticket.it.

Sara Errani in Croazia

Sara Errani al via oggi nel “Bol Open”, Wta 125k dotato di un montepremi di 115.000 dollari, in scena sui campi in terra rossa della cittadina croata. La massese, n.105 del ranking e quinta testa di serie, dovrà vedersela all’esordio con la croata Jan Fett, n.206 Wta.

Vianello, Macedonia amara

Michele Vianello esce al 2° turno delle qualificazioni nel torneo Itf Men’s Future di Skopje (15.000 dollari, terra), capitale della Macedonia del Nord. Il ravennate ha esordito con una vittoria per 4-6, 6-0, 10-6 contro lo slovacco Samuel Puskar ma ieri è stato poi sconfitto 3-6, 6-4, 10-6 dal numero uno del tabellone delle qualificazioni, il tunisino Aziz Ouakaa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui