Tennis, i romagnoli in grande evidenza nei campionati di A1 e A2

I giocatori romagnoli o comunque di scuola locale si fanno valere nei campionati di A1 e A2 a squadre, maschili e femminili. In A1 maschile lo Sporting Club Sassuolo, che vede tra i titolari alcuni giovani romagnoli, ha pareggiato in casa martedì per 3-3 con il Ct Vela e Tennis di Messina. Bene Federico Bondioli che ha battuto 6-2, 5-7, 6-4 Giorgio Tabacco e poi, in coppia con l’ungherese Marton Fucsovics, ha regolato 6-2, 3-6, 11-9 Zapata Miralles-Ocleppo. Negli altri match: Julian Ocleppo-Enrico Dalla Valle 6-3, 6-4, Fausto Tabacco-Mattia Ricci 6-0, 6-2, Fausto e Giorgio Tabacco b. Mazzoli-Dalla Valle 6-4, 6-3. Doppia sconfitta per Marcello Serafini nel Tc Sinalunga che comunque ha battuto in casa 4-2 il Tc Crema: Samuel Vincent Ruggeri-Marcello Serafini 6-2, 7-5, Golubev-Ruggeri b. Serafini-Roca Batalla 7-6 (5), 6-7 (9), 10-8.

Passiamo alla A1 femminile. Nel 2° girone il Tc Genova ha ceduto 3-1 sui campi del Tc Rungg, ma nelle fila del team ligure è andata a segno Lucia Bronzetti che nel suo singolare ha regolato 7-5, 6-3 la francese Quirine Yanicke Lemoine. In A2 maschile netta vittoria casalinga per 5-1 del Ct Bologna sul Tc Siracusa, con il giovane imolese Enrico Baldisserri prima battuto in singolare da Vasile Antonescu per 5-7, 6-1, 6-2, poi a segno in doppio con Gianluca Di Nicola su Lumera-Antonescu per 6-0, 6-2. Tanti i giocatori locali in campo nel combattuto pareggio per 3-3 tra Tc Baratoff Pesaro e Ata Trentino di Trento. Per il Baratoff brillanti successi del sammarinese Marco De Rossi (6-3, 6-1 su Stefan Vedovelli) e di Alessandro Pecci che ha vinto un gran match (6-2, 7-5) sul tedesco Julian Friedrich Lenz, attuale n.430 del ranking mondiale, ma n.162 solo un anno fa, poi in doppio con De Rossi su Vedovelli-Ferraroli per 6-3, 5-7, 11-9. Risponde per Trento Stefano Galvani che ha battuto Giacomo Giunta per 5-7, 6-2, 6-2.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui