Tennis, Cecchinato e Simon le stelle sul Titano

Il grande tennis torna a San Marino. Da domenica 8 (con le qualificazioni) a domenica 15 agosto sui campi del Centro Tennis Cassa di Risparmio a Fonte dell’Ovo vanno in scena gli Internazionali di Tennis “San Marino Open”, appuntamento dell’Atp Challenger Tour (66.640 euro il montepremi). Una manifestazione che vanta una tradizione di oltre 25 anni, si era interrotta nel 2014 ed era pronta a fare ritorno già l’estate scorsa, prima che la pandemia arrivasse a stravolgere i piani. Intanto è stata comunicata l’entry list, che vede al momento come principale favorito Marco Cecchinato, numero 82 del ranking mondiale, che proprio a San Marino nel 2013 ha conquistato il suo primo titolo importante. Ma il 28enne di Palermo non è l’unica stella, visto che subito dopo tra gli iscritti figura il nome del francese Gilles Simon, attualmente numero 102 Atp, ex numero 6 del mondo. Numeri alla mano, ambisce sicuramente a un ruolo da protagonista anche Salvatore Caruso, appena uscito dalla Top 100 complici alcuni problemi fisici (è numero 109). Lo stesso può dirsi per l’argentino Juan Ignacio Londero, n.140 della classifica mondiale ma top 50 nel novembre 2019. Insieme agli elementi di esperienza non mancano i giovani rampanti, come l’argentino Tomas Martin Etcheverry (n.166 Atp). E’ uno dei Next Gen da tenere maggiormente d’occhio invece il danese Holger Rune, 18 anni, n.204 Atp, in gara anche Gian Marco Moroni (n.224 Atp), il faentino Federico Gaio (n.146), il veterano Paolo Lorenzi (n.179) e Roberto Marcora (n.213).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui