Tennis, Binda rivelazione vincente al “Borghetti” di Cervia

Gran finale nel memorial “Mario Borghetti”, il torneo nazionale di 3° categoria, maschile e femminile, con un montepremi di 500 euro organizzato dal Circolo Tennis Cervia.
Nel maschile successo un po’ a sorpresa, visto che non era inserito tra le teste di serie, ma pienamente meritato, di Giorgio Binda. Il giovane allievo dei maestri Christian e Corrado Rosti al Ten Sport Center ha battuto in finale, nel giorno di Pasqua, il 3.2 Andrea Bosi, portacolori del Tc Faenza, per 6-2, 7-5. Bella conclusione per un torneo che ha riscosso un lusinghiero successo tecnico e di partecipazione, un torneo organizzato nel ricordo di un tecnico di rilievo nazionale, una grande amico di tutto il tennis romagnolo, prematuramente scomparso.
Semifinali: Binda (3.3)-Luca Grasso (3.1, n.5) 6-4, 6-3, Bosi (3.2, n.14)-Simone Piraccini (3.1, n.2) 6-1, 4-6, 10-6.
Al termine le premiazioni effettuate dal giudice di sedia, che ha arbitrato la finale, Enea Castelvetro, Candido Borghetti e dal giudice arbitro Daniele Mingozzi.
Nel femminile in finale le prime due del seeding, la n.1, Ludovica Azzolini (Virtus Bologna) e la n.2 Viola Angelini (Luiss Società Sportiva). Ha vinto il titolo, dopo una finale molto tirata, Viola Angelini per 2-6, 7-5, 10-3.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui