Tennis, Bartoli e Ranieri ko in finale allo Junior Next Gen

VERONA. I talenti romagnoli protagonisti fino in fondo nel Circuito nazionale Junior Next Gen che ha fatto tappa questa settimana, nell’ambito della terza prova nazionale, al Circolo Tennis Villafranca di Verona.
Nella prova di macroarea Nord-Est veneta finale tutta romagnola nell’Under 14 maschile dove sono approdati al match-clou Mattia Di Bari, allievo della Galimberti Tennis Academy, che ha battuto in semifinale 6-1, 6-1 Pietro Augusto Bonivento (Tennis Villa Carpena), testa di serie n.5, e Riccardo Pasi (Tennis Villa Carpena, n.7) che ha vinto il derby su Alex Guidi (n.3) per 4-6, 6-4, 6-1. La finalissima è stata vinta 7-5, 6-2 da Di Bari che ha letteralmente dominato il torneo veneto, seguito in questa trasferta dal maestro Igor Gaudi.
Nel femminile bellissima finale per Chiara Bartoli (Ct Cesena) che ha travolto in semifinale 6-1, 6-1 Anna Rozzi, poi ha ceduto 6-3, 6-4 a Gloria De Santis, testa di serie n.8, che nell’altra semifinale aveva fermato (6-3, 5-7, 6-1) Diana Rolli (Gt Rivazzurra).
Nell’Under 12 femminile si ferma solo in finale Maria Vittoria Ranieri, portacolori del Ct Massa e allieva della Ravenna Tennis Academy, che dopo aver battuto in semifinale Arianna Galeazzi (n.6) per 6-3, 6-4, ha ceduto 6-3, 6-2 nel match-clou ad Irene Friso (n.1).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui