Tennis B2 maschile, Ct Massa sconfitto sui campi del Modena

MASSA LOMBARDA. Ancora una battuta d’arresto per il Circolo Tennis Massa Lombarda in serie B2 maschile. La formazione romagnola (seconda squadra del club, la prima disputerà in autunno il campionato di A2 dopo la retrocessione dalla massima serie nella passata stagione) nella terza giornata del girone 3 ha ceduto per 4-2 sui campi del Tennis Modena rimediando la terza sconfitta in altrettanti incontri.
Come già nelle precedenti domeniche, ad aggiudicarsi il punto in singolare è stato il rientrante Enej Bonin (classifica 3.5), che confermando la propria competitività ha colto l’ennesimo “positivo” ai danni del 2.7 Marco Pantalone, andando poi a segno anche in doppio insieme all’under 14 Pietro Ricci, però non è bastato alla formazione capitanata da Nicola Gualanduzzi per cogliere il primo risultato positivo e cancellare lo 0 in classifica.

Questi i parziali dell’incontro:
Iacopo Mangiafico (Tennis Modena) b. Marco Cinotti (Massa Lombarda) 6-3 6-1
Andrea Gasperini (Tennis Modena) b. Ronnj Capra (Massa Lombarda) 6-0 6-4
Leonardo Manghi (Tennis Modena) b. Pietro Ricci (Massa Lombarda) 6-1 6-4
Enej Bonin (Massa Lombarda) b. Marco Pantalone (Tennis Modena) 6-1 6-4
Mangiafico/Pantalone (Tennis Modena) b. Capra/Cinotti (Massa Lombarda) 7-5 6-1
Bonin/Ricci (Massa Lombarda) b. Manghi/Montanari (Tennis Modena) 6-3 6-2.

“Inutile nascondere che, alla luce delle due formazioni, dovevamo fare qualcosa di più – ammette Nicola Gualanduzzi, capitano della squadra e membro del consiglio direttivodel club – e questo mi lascia un po’ di amaro in bocca. Ci tengo comunque a sottolineare il comportamento del giovanissimo Pietro Ricci, all’esordio in questa competizione: ha tenuto bene il campo in singolare e in doppio per la seconda volta ha portato a casa un punto, al fianco di Enej Bonin, che con la sua esperienza si sta rivelando un grande uomo-squadra, aiutando davvero tanto i più giovani. Sapevamo in partenza che si trattava di un raggruppamento assai tosto, composto da avversarie attrezzate e competitive, comunque lotteremo con tutte le nostre forze per raggiungere i play-out e giocarci fino in fondo le carte per l’obiettivo salvezza”.

Il Circolo Tennis Massa Lombarda tornerà in campo giovedì 2 giugno, quando per la quarta giornata della fase a gironi ospiterà il Centro Tennis Persiceto, una delle compagini più ambiziose in chiave promozione, che dopo due successi è stata fermata domenica dalla pioggia nel match interno con il Club La Meridiana Casinalbo.
La formula prevede che le prime classificate di ogni girone siano direttamente ammesse al campionato di Serie B1 nel 2023, le seconde disputano un tabellone play-off con formula di andata e ritorno per decidere le ulteriori quattro squadre che otterranno la promozione, le terze mantengono il diritto alla partecipazione alla Serie B2 nel 2023, le quarte e quinte classificate disputano un tabellone play-out (andata e ritorno) per decidere le ulteriori otto squadre che rimarranno in categoria, mentre le seste e settime classificate retrocedono direttamente in serie C.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui