Tennis B2: esordio vincente per Zavaglia, Faenza e Casalboni

RAVENNA. Vincono Ct Zavaglia Sva Dakar e Tc Faenza nel maschile, ed il Ct Casalboni nel femminile nella prima giornata della serie B2 a squadre.

Esordio brillante per il Ct Zavaglia Sva Dakar Jaguar che ha espugnato per 5-1 i campi in veloce del Club La Meridiana di Casinalbo. Match deciso in pratica dopo i singolari vinti, per Ravenna, dal brasiliano Bruno Henrique Santos Sant’Anna che ha superato 6-4, 6-4 Luca Parenti, da un esplosivo Alessandro Dragoni che ha vinto abbastanza facile (6-0, 6-4) su Giorgio Malagoli, e da Pietro Licciardi che ha vinto il match clou su Filippo Leonardi per 7-5, 6-4. Successo della Meridiana nel singolare vinto 6-4, 6-2 dal tedesco Christian Kai Wehnelt su Eduard Ramon Esteve Lobato per 6-4, 6-2. Punto della sicurezza dal doppio portato a casa da Dragoni-Santos Sant’Anna su Arginelli-Malagoli per 6-4, 6-2. Poi sul 4-1, quindi a risultato acquisito, di fronte le coppie Licciardi-Esteve Lobato per il Ct Zavaglia contro Wehnelt-Leonardi con la vittoria dei portacolori del team ravennate per 6-4, 3-6, 10-5. Domenica (dalle 10) Ct Zavaglia Sva Dakar Jaguar-At Villafranca.

Esordio alla grande anche per il Tc Faenza che ha espugnato i campi dell’At Villafranca per 5-1, bagnando così come meglio non si poteva il ritorno in serie B. La formazione capitanata dal maestro Enrico Casadei ha vinto in Veneto, a Villafranca di Verona, grazie ai punti conquistati da Edoardo Pompei su Andrea Zordan per 6-3, 6-3, Roberto Zanchini in un drammatico match concluso al tie-break del 3°set su Davide Garzotti per 5-7, 6-4, 7-6 (6) dopo due ore e 43 minuti di gioco, da Leonardo Fabbri che si è imposto per 6-3, 7-5 su Thomas Facchini, e dai doppi vinti da Perfetti-Fabbri su Zordan-Garzotti per 6-4, 3-6, 10-6, e da Pompei-Zanchini su Boscarini-Urbanija per 6-7 (3), 6-3, 10-6. Niente da fare nel suo singolare per Noah Perfetti, battuto 6-1, 6-1 dallo sloveno Mike Urbanija. Domenica Faenza osserva il turno di riposo.

Nello stesso girone il Ct Massa Lombarda ha ceduto fuori casa per 4-2 su campi del Ct Matelica, con i due punti vinti da Marco Cinotti in singolare e dal doppio De Bernardis-Borsoi: Marco Cinotti-Filippo Mazzola 5-0 e ritiro, Federico Mazzarini-Ronnj Capra 6-4, 6-1, Lorenzo Battista-Alessio De Bernardis 6-2, 3-6, 6-4, Gianluca Manco-Pier Paolo Campoli 6-1, 7-6 (9), De Bernardis-Borsoi b. Manco-Galloppa 7-5, 6-2, Mazzarini-Battista b. Cinotti-Capra 6-3, 6-1. Domenica: Ct Massa-Club La Meridiana.

Nello stesso girone il Ct Massa Lombarda ha ceduto fuori casa per 4-2 su campi del Ct Matelica, con i due punti vinti da Marco Cinotti in singolare e dal doppio De Bernardis-Borsoi: Marco Cinotti-Filippo Mazzola 5-0 e ritiro, Federico Mazzarini-Ronnj Capra 6-4, 6-1, Lorenzo Battista-Alessio De Bernardis 6-2, 3-6, 6-4, Gianluca Manco-Pier Paolo Campoli 6-1, 7-6 (9), De Bernardis-Borsoi b. Manco-Galloppa 7-5, 6-2, Mazzarini-Battista b. Cinotti-Capra 6-3, 6-1.

In serie B2 femminile parte con il piede giusto il Circolo Tennis Casalboni di Santarcangelo che è andato a vincere 3-1 a Roma sui campi del Circolo Nomentano. Un successo che porta la firma di Francesca Bernardi e Serena Gugnali, a segno nel singolare, e nel doppio decisivo di Camilla Fabbri e Serena Gugnali. Questi i parziali: Francesca Bernardi-Carolina Pillot 7-5, 7-5, Alice Matteucci-Elisa Gugnali 6-3, 6-1, Serena Gugnali-Benedetta Ortenzi 6-3, 6-1, Fabbri-Serena Gugnali b. Matteucci-Ortenzi 7-5, 6-3. Domenica, nella seconda giornata del 4° girone, il Ct Casalboni ospiterà la Polisportiva Anzio che schiera la 2.3 Karin Knapp, la 2.4 Giorgia Pinto e le 2.5 Syria La Cerra ed Emma Pennè.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui