Tennis, Alessandra Mazzola in semifinale al Venustas

Alessandra Mazzola vola letteralmente in semifinale nel torneo nazionale Open femminile “Città di Bellaria” organizzato dal Circolo Tennis Venustas di Igea Marina, dotato di un montepremi di 4.000 euro. La riccionese, seguita dalla scuola agonistica del Tc Viserba, ha esordito sconfiggendo nettamente nel derby la giovane riminese Diana Rolli, poi nei quarti ha regolato con altrettanta facilità anche Martina Balducci (Ct Cacciari Imola). Semifinali anche per Giorgia Di Muzio, la portacolori del Tc Riccione che nei quarti ha sconfitto la n.8 del seeding, Natasha Motinga.
Quarti: Sara Donnini (2.6)-Vittoria Modesti (2.4, n.6) 7-6 (5), 6-1, Anastasia Piangerelli (2.4, n.4)-Giulia Tozzola (3.1) 6-3, 6-1, Martina Balducci (2.6)-Valeria Muratori (2.4, n.7) 7-6 (5), 6-2, Alessandra Mazzola (2.2, n.2)-Martina Balducci (2.6) 6-1, 6-1. Oggi dalle 19 le due semifinali: si parte con Di Muzio-Piangerelli ed alle 19.30 Donnini-Mazzola.
Intanto avanza, sempre sui campi del Ct Venustas di Igea Marina, il torneo nazionale di 4° categoria maschile, il trofeo del Gelso che torna dopo due anni di stop per la pandemia. 1° turno: Samuele Cardinali (4.6)-Amedeo Venturini (4.6) 6-2, 6-4, Simone Sanzani (4.6)-Andrea De Angelis (Nc) 6-0, 6-2, Luca Sanzani (Nc)-Andrea Onofri (Nc) 6-4, 6-3. 2° turno: Gianluca Tamburini (4.6)-Gianluigi Bardeggia (4.4) 6-4, 6-4, Nicolò Giacobbi (Nc)-Francesco Visino (4.5) 6-2, 6-1, Marcello Gasperini (4.5)-Daniele Galassi (Nc) 6-1, 6-1, Davide Salvatorelli (Nc)-Perluigi Salvi (4.5) 6-2, 7-5, Luca Gianessi (4.5)-Davide Sgarzi (4.4) 7-6 (4), 7-6 (5), Paolo Santarini (4.4)-Carlo Alberto Brunelli (4.4) 6-4, 4-6, 10-6, Davide Farolfi (4.4)-Federico De Luigi (4.4) 6-3, 3-6, 12-10, Andrea Bellelli (4.4)-Lucio Gori (4.6) 6-2, 4-6, 10-6, Gabriele Crociati (4.4)-Michele Massari (4.4) 2-6, 6-4, 10-5, Emanuele Giorgetti (4.4)-Luca Ravaglia (4.4) 6-2, 6-3. 3° turno: Luca Vitali (4.3)-Raffaele Mitri (4.2) 6-3, 6-2.

Da sinistra Giulia Tozzola ed Anastasia Piangerelli

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui