Le mode cambiano, il mondo va avanti, la tecnologia migliora sempre di più e anche i nostri gusti estetici e le nostre preferenze in fatto di arredo cambiano e si evolvono. Dalle case piene di mobili mastodontici, spessi e ingombranti si è passati a case dallo stile minimal, con pochi mobili, magari leggeri e sottili. Anche il materiale dell’arredo è cambiato il legno massiccio è stato man mano sostituito da varietà di legno sempre più leggere oppure da composti diversi come alluminio, ferro o ancora più innovativi. I colori forti e scuri hanno lasciato spazio a tonalità allegre e primaverili, così le tipiche case scure hanno ritrovato il colore e la luce. Inoltre, cosa da non tralasciare, anche lo stesso concetto di classicismo così come elaborato dai nostri nonni non corrisponde neanche in minima parte a quello dei giovani dell’età contemporanea. Determinate tipologie di arredo sono andate man mano scemando e anche la casa classica ha perso quello stile quasi barocco che ne appesantiva l’aspetto. Insomma anche la nostra casa si è ammodernata e con lei anche il bagno che è diventato sempre di più la stanza da mostrare con orgoglio agli ospiti per la bellezza degli arredamenti. Quindi andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le tendenze “bagno” di quest’anno.

1 Sanitari sospesi

Ormai stanno sempre di più scomparendo i vecchi sanitari, quelli con la base, per passare il testimone ai sanitari sospesi. Sempre più richiesti sul mercato e sempre più prodotti da diverse aziende, tra le quali Ceramica Dolomite, che da sempre produce sanitari di altissima qualità. Perchè non dimenticate una regola fondamentale, la bellezza si, ma la qualità anche!

2 Doccia multifunzione

Il momento della doccia è un momento quasi sacro, in cui ognuno di noi scarica lo stress e le tensione per ripristinare il proprio equilibrio. Per questo motivo si sceglie sempre di più box doccia multifunzione dotati di ogni comfort e che possono diventare facilmente piccole spa con tanto di idromassaggio in verticale. Queste funzioni prevedono anche altre funzioni come la possibilità di ascoltare musica o connetterla via bluetooth al cellulare.

3 Vasca da bagno freestanding

E’ sempre più comune trovare non più le classiche vasche da bagno “incollate” al muro, ma al centro del bagno che sembrano far parte dell’arredamento del bagno. Queste vasche, di solito preferite a forma ovale, sembrano essere una rivisitazione moderna di quelle vasche che spesso abbiamo visto nei film western e sono perfette sia in un bagno più moderno che classico per la varietà dei colori e materiali di cui vengono prodotte.

3 Lavabo da appoggio

Per quanto riguardo il lavabo, vince a pieni voti il lavabo d’appoggio. Fare questo tipo di scelta porta con sé due vantaggi: in primis, permette di poter scegliere senza condizionamenti il mobile sul quale appoggiare il lavabo e in secundis rende il bagno decisamente più “stiloso” e moderno.

4 Colori

Se il bianco vince ancora come scelta dei sanitari, i colori d’arredo diventano rosa, rosso, blu, giallo e chi più ne ha più ne metta. Anche le classiche piastrelle lasciano il posto a muri colorati che rispecchiano sempre il nostro gusto estetico.

5 Luci soffuse

Il bagno, luogo dove rilassarsi e concedersi una lunga doccia o un lungo bagno, pretende sempre di più di avere luci soffuse per creare la giusta atmosfera. Ecco perchè i vecchi lampadari lasciano il posto a piccole luci, nascoste nel soffitto e magari con intensità regolabile.

Argomenti:

arredamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *