Tecnico in materiali compositi, presentato corso faentino dell’Ifts


FAENZA. A Palazzo Manfredi questa mattina è stato presentato il nuovo corso IFTS, istruzione e formazione tecnica superiore, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, per ‘Tecnico di industrializzazione del prodotto e del processo specializzato in materiali compositi’, una particolare figura professionale che negli ultimi anni è fortemente richiesta in diversi settori produttivi, dal motorsport all’automotive alla nautica passando per la componentistica aerospaziale. Il Corso per materiali compositi avanzati, cofinanziato con risorse del Fondo sociale europeo, è promosso da Randstad HR Solutions, in partenariato con l’Alma Mater Studiorum – Università Di Bologna, Istituto scolastico Bucci, con importanti aziende del territorio: Scuderia AlphaTauri, Blacks advanced composites e Bucci Composites. Il corso è diviso tra due sedi; a Faenza, presso il Dipartimento di Chimica industriale, per la presenza nel territorio di importanti realtà legate ai materiali compositi che ne fanno ‘Distretto del carbonio’ e a Forlì nel Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Università.

Il percorso formativo, che è partito a fine 2021, è stato preceduto da una fase di selezione. Ben 108 sono state le candidature delle quali 63 sono state ritenute valide per il possesso dei requisiti richiesti. In 27 hanno poi partecipato alle selezioni. Ad oggi 19 sono gli studenti che si formeranno al termine delle 800 ore previste, di cui 464 di lezione e laboratorio, 16 di project work e 320 di stage nelle aziende che hanno aderito. Il corso è rivolto a candidati in possesso del diploma di istruzione superiore, del diploma conseguito il quarto anno presso un Istituto di Formazione Professionale e ai liceali ammessi al quinto anno. Gli iscritti impareranno a pianificare attività di sviluppo, design e realizzazione di componenti e sistemi, il monitoraggio e la verifica delle funzionalità delle strutture realizzate in materiali avanzati e la riparazione e installazione delle strutture, inserendosi in differenti contesti aziendali specialistici. Ad accompagnare gli studenti del Corso, quattro docenti provenienti dalla Scuderia Alpha Tauri, tre dalla Blacks e due da Bucci composites che saranno affiancati da personale universitario, dell’ITIP Bucci e altri provenienti dall’Istituto italiano della Saldatura, che svolgeranno 20 ore di approfondimento sul tema degli ‘Incollaggi’ e 20 ore sulle ‘Giunzioni di componenti in materiali compositi’; a questi si aggiungerà un laboratorio sul ‘Controllo della qualità del prodotto finito’. Alla conferenza stampa per presentare il Corso erano presenti il sindaco di Faenza Massimo Isola, il vicesindaco con delega alle attività produttive Andrea Fabbri, l’assessore alla formazione Martina Laghi e la consigliera regionale presidente della commissione Politiche economiche, Manuela Rontini. Con loro l’amministratore delegato di Randstad HR Solutions, Fabio Costantini, Otello Valenti, HR & Legal Director della Scuderia AlphaTauri F1 Team, Romina Rossi per Bucci Composites, Gabriele Bandini per la Blacks advanced composites e la dirigente dell’Istituto Bucci, Gabriella Gardini

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui