Technogym, boom dell’home fitness: +71% nel 2020

Il cda di Technogym ha approvato il bilancio di esercizio 2020 in un momento storico che ha fatto segnare un rilevantissimo +71% nel settore dell’home fitness per il colosso cesenate del weelness. Gli obiettivi diventano ora la quota di 300 milioni per l’Home Fitness nel 2022 e circa un miliardo di fatturato complessivo nel 2024. nel bilandio emegono ricavi consolidati per 510 milioni, di cui 154 milioni Home Fitness pari al 30% del fatturato (+71% rispetto al 2019). A cambi costanti: -22,6% rispetto al 2019. Si registra un utile netto di 43 milioni rispetto a 85 milioni del 2019. La posizione finanziaria netta è di +59 milioni a fine anno, in miglioramento rispetto ai +4 milioni del 2019 grazie a un free cash flow pre-tasse pari a 95 milioni. E’ stato proposto un dividendo pari a 0.22 euro per azione (per un totale di 44 milioni).

Così il presidente Nerio Alessandri: “Il 2020 è stato un anno inatteso e di grandi cambiamenti, che hanno modificato in maniera rapida e profonda il nostro stile di vita, con forti impatti su diabete, obesità e malattie mentali. L’anno si è infatti concluso con una crescita dell’home fitness di oltre il 70%. Tale contesto non ha solo accelerato la crescita dell’home fitness, ma ha anche stimolato nuovi bisogni di salute e prevenzione spingendo per noi la crescita del mercato sport, health e rehabilitation. La strategia del “Wellness on the go” lanciata nel 2012 – vale a dire la possibilità per il consumatore di collegarsi al proprio programma di allenamento personalizzato in ogni luogo ed ogni momento: a casa, in palestra, al lavoro, in vacanza, dal medico e all’aperto – che abbiamo perseguito per anni – si dimostra oggi sempre più attuale. Il futuro del fitness sarà infatti caratterizzato da un modello ibrido, che vedrà le persone allenarsi sia in casa sia in palestra. Tale modello porterà con sé grandi opportunità per Technogym; dal 2021, infatti, oltre a continuare a crescere sull’home fitness, attendiamo una vigorosa ripresa del BtoB, grazie alla riapertura, attesa da tutti, di wellness clubs,

hotels, uffici e centri sportivi. Dopo il successo dei prodotti lanciati nel 2020, come Technogym Bench e MyRun, nel 2021 l’innovazione continua con il lancio, entro il primo semestre, della nuova Technogym App. La nuova app rappresenterà il completamento del Technogym Ecosystem e soprattutto sarà l’elemento centrale per offire alle persone una varietà senza precedenti di training experience ed agli operatori la possibilità di poter beneficiare della grande comunità Technogym e proporre ai loro clienti finali dei servizi innovativi. Inoltre, il secondo semestre del 2021 vedrà anche il lancio nel mondo di nuovi prodotti in linea col posizionamento prestige sul BtoC e premium sul BtoB. Nel 2021, che vedrà una crescita a doppia cifra, saremo impegnati come Fornitori Ufficiali delle Olimpiadi di Tokyo 2020, un evento straordinario non solo per la promozione di Technogym, ma per la diffusione della cultura del wellness e dello sport. A partire dal coinvolgimento di decine di milioni di persone che ogni giorno si allenano con Technogym nel mondo, lavoriamo per contribuire a costruire un mondo migliore che metta al centro la salute e la salvaguardia dell’ambiente, come testimoniato dal nostro impegno sociale per la sostenibilità in completo allineamento fra i nostri obiettivi di business e quelli ESG”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui